sabato, 24 Ottobre, 2020

L.elettorale. Psi, proporzionale con voto di preferenza

0

“Una legge elettorale proporzionale con voto di preferenza e senza sbarramenti o, comunque, con una soglia non superiore a quella delle elezioni politiche, e cioè il 3%, tema su cui chiederemo un confronto a tutte le forze politiche del centrosinistra”. E’ quanto si legge in un documento della segreteria nazionale del Psi, convocata per oggi a Roma dal segretario Enzo Maraio per fare un’analisi del voto dopo le elezioni regionali e comunali. Durane la segreteria, dove era presente Riccardo Nencini, si è sottolineato “l’importane contributo del Psi al risultato referendario e i soddisfacenti risultati delle elezioni amministrative”.

 

“Ill nostro alveo naturale – si legge nel documento – è la coalizione di centrosinistra – tutte le forse di centrosinistra – e ad essa faremo riferimento. La via maestra, è quella dell’autonomia socialista e dell’aggregazione di una ampia area del riformismo italiano”.

 

Leggi il documento della Segreteria Nazionale

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply