domenica, 20 Settembre, 2020

L’arpa rock di Micol apre la stagione online all’Auditorium

0

Si terrà domani sera, sabato 4 aprile, alle 19:00, il primo live in diretta Facebook dell’Auditorium Parco della Musica con Micol Arpa Rock, la straordinaria musicista che esegue brani rock e pop con la sua arpa elettrica.

Micol Arpa Rock, l’arpista che ha rivoluzionato il mondo dell’arpa, perché per la prima volta questo antico e magico strumento viene apprezzato nel mondo rock, pop e nei più importanti festival, eseguirà live brani dei Led Zeppelin, Bruce Springsteen, David Bowie, Queen, Nirvana, Dire Straits, etc.

All’interno del palinsesto digital della Fondazione Musica per Roma la musica è la vera protagonista, assieme ai podcast delle lezioni di storia, rock, jazz, filosofia e ai suoi festival.

L’obiettivo è quello di portare gli artisti e non solo direttamente nelle case degli italiani e di tutti gli appassionati della grande struttura targata Renzo Piano.

Micol Arpa Rock finora si è fatta apprezzare dalla critica musicale e dal grande pubblico per i suoi personali arrangiamenti di brani che hanno fatto la storia del rock: dai Genesis ai Led Zeppelin, dai Nirvana a Springsteen, Pink Floyd, Jeff Buckley, Bowie, Beatles, Dire Straits, Radiohead, Massive Attack, Area, Sigur Ros, Cat Stevens fino ad arrivare ai Queen, Coldplay e Avicii.

Ha aperto i concerti di Artisti come PFM, Edoardo Bennato, Angelo Branduardi, Chiara Civello, Arisa e di star mondiali come Goran Bregovic ed Enrique Iglesias.

L’abbiamo vista aprire la diretta Rai serale del Concertone del 1 maggio 2018 e 2019 da Piazza san Giovanni a Roma, trascinando il pubblico con la sua forte personalità, perché è questo che riesce a creare, un’empatia ed un’energia coinvolgente.
Micol inizia lo studio dell’arpa al conservatorio Niccolò Paganini di Genova, sua città natale, si diploma a soli 18 anni al conservatorio Morlacchi di Perugia a pieni voti, subito selezionata dal maestro Riccardo Muti per l’Orchestra Giovanile L. Cherubini e l’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole. Inizia a collaborare con prestigiose orchestre classiche e con artisti della scena pop come Ron, Mario Biondi e Mika.

Ma il suo spirito ribelle e la sua creatività artistica la spingono a inseguire i propri sogni. Abbandona i grandi teatri per andare a contatto diretto con le persone esibendosi come busker nella piazzetta di San Teodoro in Sardegna e a Piazza Navona a Roma, così il suo modo di suonare si trasforma in maniera singolare, suona in piedi creando un tutt’uno con l’arpa e i suoi arrangiamenti sono così coinvolgenti che Micol è riuscita ad arrivare al grande pubblico e a tornare a calcare i grandi palcoscenici, stavolta da solista, unica arpista rock sulla scena Internazionale.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply