martedì, 18 Giugno, 2019

Le prime borse di Bottega Veneta firmate Daniel Leee

0

Il nuovo corso stilistico di Bottega Veneta inizia con ‘The Pouch’ e ‘Maxi Cabat’. Le due creazioni sono le prime firmate da Daniel Lee, direttore creativo del brand dallo scorso giugno. Le borse fanno parte delle proposte per la primavera 2019 e si caratterizzano per un inedito utilizzo dell’intrecciato, segno distintivo della griffe. The Pouch è una clutch oversize dalla struttura rigida rivestita in morbida pelle che in un gioco di pieghe le conferisce una forma arrotondata. Il modello, declinato anche in versione mini, è disponibile in velvet calf intrecciato, butter calf e cocco souple.

La Maxi Cabat è realizzata con strisce di pelle double-face di 4 centimetri intrecciate a mano. La realizzazione della borsa unisex richiede l’impiego di venti strisce di nappa e circa due giornate intere di lavoro. Il modello è disponibile in tre diverse varianti: una tote interamente intrecciata, un’altra definita da una banda in pelle liscia all’estremità superiore ed infine la Maxi Cabat 30, versione più piccola con tracolla rimovibile. La Maxi Cabat è stata realizzata anche innero soft crocodile e in matte calf.

Andrea Malavolti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply