domenica, 28 Febbraio, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

Lettera del Segretario Enzo Maraio a Mauro Del Bue

0

Caro Mauro,
con la presente non devo certo convincerti a rivedere la Tua decisione. Sarebbe una offesa alla Tua intelligenza ed autonomia.
D’altra parte, conoscendoTi, so che non tornerai indietro rispetto ad idee che hai rappresentato in lettere pubbliche ed interviste. Le considerazioni che hai espresso non saranno il motivo della nostra rottura ma le basi sulle quali costruire un nuovo confronto all’interno della nostra comunità.

Rivendico il lavoro svolto, in questi giorni difficili, in segreteria nazionale. Come ho sottolineato, più volte e non da solo, il Psi era chiamato a garantire lealtà e coerenza a questo Esecutivo. Non aveva senso seguire le rivendicazioni di un partito della alleanza, non aveva senso andare a ruota di legittime contestazioni.

Questo non impedisce, però, alla nostra comunità di avere una posizione critica e suggerire utili cambiamenti nell’azione di governo. Lo faremo in altro modo, con altri tempi.

Riccardo, dopo essersi confrontato con tutti noi, ha deciso di sostenere questo Governo. Non abbiamo rinunciato, è opportuno sottolinearlo, al nostro ruolo e rilanceremo sui temi.

Hai svolto un ruolo fondamentale, i risultati sono evidenti, tutti te ne siamo grati.

La nostra comunità, inutile spiegarlo a chi come te è autorevole testimone e rappresentante, ha sempre discusso, si è confrontata, litiga sulle idee.

Continueremo a farlo, insieme, perché è il nostro dna.

Mi auguro tu possa e voglia continuare a dare un contributo che, sono certo, arriverà in altre forme.

Con immutato affetto e stima

 

Enzo Maraio

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply