martedì, 22 Gennaio, 2019

Luca Fantò
Il PSI risponde all’appello all’unità

0

Il PSI risponde all’appello all’unità e aderisce alla manifestazione che si terrà a Padova sabato 12 gennaio. Il PSI scenderà quindi in piazza per manifestare la propria contrarietà ad una legge di bilancio approvata, come sostenuto dal Segretario Nencini, “violentando la Costituzione”. Una legge di bilancio che non risolve i problemi del Paese, penalizza i nostri anziani ed i nostri giovani, umilia i lavoratori, inganna chi vorrebbe un lavoro dignitoso e rischia di trovarsi in mano una manciata di euro, una mancia.

Ma non solo la legge di bilancio. Il governo Salvini-Di Maio confina in mare bambini, donne e bambini che fuggono dalla miseria; sostiene le proteste violente delle strade francesi; rimane immobile davanti alle grandi tragedie italiane; dialoga con i governi reazionari dell’Europa dell’est.

Le bandiere del PSI saranno dunque in piazza della Frutta, a Padova, sabato 12 gennaio, alle ore 9,30 per contestare l’azione di un governo che si era presentato come il governo del cambiamento e si sta rivelando il governo della conservazione.

Luca Fantò
Segretario regionale PSI del Veneto

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

I commenti sono chiusi.