martedì, 29 Settembre, 2020

Luca Fantò
Serve riorganizzazione degli Istituti scolastici

0

Mentre i tempi per la riapertura delle scuola diventano sempre più stretti dalla comunità scientifica continuano a giungere parole di saggezza.
Stavolta è il prof. Crisanti, l’uomo che ha contribuito ad arginare il diffondersi del coronavirus in Veneto, a spiegare come sia necessario misurare a scuola la temperatura degli alunni e con strumenti standardizzati, come sia necessario vaccinare contro l’influenza gli alunni, come si debba incentivare la corresponsabilità delle famiglie e degli Istituti scolastici nella gestione dell’emergenza.

 

Noi del PSI insistiamo poi, affinché gli Istituti scolastici abbiano cura di iniziare l’anno scolastico in presenza e con classi con un numero ridotto di alunni. Non è possibile e irresponsabile riprendere le lezioni con classi sovraffollate e non è possibile neppure ridurre l’orario delle lezioni che, al di là dei buoni propositi del Ministro, si tradurrebbe in una diminuzione dell’offerta didattica.
Il PSI ricorda ancora una volta come le misure che speriamo vengano prese per arginare la diffusione del coronavirus nelle scuole, portino ad una strutturale riorganizzazione degli Istituti scolastici statali. Le 50000 assunzioni straordinarie a tempo determinato previste dovrebbero rendere tutti consapevoli della carenza strutturale di organico docente e non. E’ necessario trasformare l’organico di fatto in organico di dirittoo e stabilizzare il personale precario.

Infine il PSI scuola lancia un allarme legato alla mobilità degli studenti, giungono infatti da più parti del Paese notizie di Aziende dei trasporti non intenzionate ad intensificare il numero di corse e quindi, di fatto, a costringere gli studenti ad ammassarsi di nuovo sugli autobus. Anche in questo caso si tratterebbe di un comportamento irresponsabile, avallato dalla volontà di risparmio delle risorse che in un momento così drammatico non dovrebbe essere presa in considerazione. La salute dei nostri giovani viene ben prima della salute economica delle aziende, municipalizzate e non.

 

Luca Fantò
Referente PSI scuola, università e ricerca

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply