venerdì, 3 Aprile, 2020

L’UE inietta 100 miliardi nel sistema spagnolo: borse in volata

0

Apertura in volata per quasi tutte le borse d’Europa dopo la notizia dell’approvazione del piano di aiuti dell’Unione europea che destina 100 miliardi di euro al sistema bancario della Spagna. L’indice Ibex apre con un +4,66% e i titoli bancari spagnoli lievitano: Bankia, nei giorni scorsi al centro di preoccupazioni circa la sua tenuta, guadagna oltre il 18% e tutti i principali gruppi bancari, fra i quali Santander, Caixa e Bbva aprono su valori intorno al +10%.

 

PIAZZA AFFARI – Euforia non solo nella penisola iberica, ma anche a Piazza Affari che apre con il segno positivo: l’indice Ftse Mib segnava un +1,79% alla prima rivelazione, attestandosi su quota 13.685, mentre anche l’Ftse Italia All Share guadagnava l’1,80% posizionandosi a quota 14.663. Nel listino milanese si distinguono soprattutto Premafin che guadagna un +2,42% dopo la notizia della luce verde alla fusione con Unipol che, a sua volta, ha preso un +2,19%: la manovra ha spinto al rialzo anche Fonsai con un +2,88%.

BENE EUROPA E ASIA – Oltre al piano di aiuti da 100 miliardi di euro, sarebbe anche l’aumento delle esportazioni cinesi a maggio ad aver determinato l’impennata dei titoli sui principali listini azionari: le esportazioni del “Dragone” hanno registrato +15,3% a fronte di previsioni ferme a +10%. Avvio in forte rialzo anche per le altre principali Borse europee, sulla scia della chiusura con il segno più registratosi sui mercati asiatici, con Tokyo a +1,96% e Hong Kong a +2,3%. Fra le piazze finanziarie, Parigi guadagna l’1,96%, Francoforte il 2,09% e Londra avanza dell’1,80%.

L’EURO SALE – E mentre le borse salgono anche l’Euro segna un netto rialzo: la moneta unica si attesta su un valore di 1,2650 dollari. Con un euro si comprano 100,61 yen contro l’ultima quotazione che segnava 99,45-55. In ripresa anche il “verdone” sulla divisa giapponese: con un dollaro si comprano oggi 79,61 yen.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply