venerdì, 13 Dicembre, 2019

M5S verso le europee. Dibba aspetta e si dà alla Falegnameria

0

Dopo le scene pentastellate che lo hanno visto protagonista e una sua improvvisa ‘scomparsa’ dai social ora Alessandro Di Battista rompe il silenzio e torna a parlare attraverso una diretta Facebook. Alessandro Di Battista ha annunciato che non correrà con il M5s alle elezioni Europee.
“Ho detto no. Candidarsi significa scegliere di mettersi a disposizione della collettività. O sei convinto o no. Io non vorrei andare a Bruxelles”. ma agli osservatori più attenti non è sfuggito il ragionamento polemico dell’ex deputato nei confronti di un Movimento ormai troppo istituzionalizzato, nel quale Di Battista rappresentava l’animo barricadiero.
Uno dei primi rappresentanti del MoVimento dice ancora nella sua diretta: “Oggi non voglio candidarmi. Voglio fare altro, continuare a scrivere, a conoscere il mondo. Sto scrivendo un libro, edito dalla casa editrice del Fatto, voglio chiamarlo Politicamente scorretto e tratterà una serie di temi che mi stanno a cuore, come il conflitto di interessi”. Inoltre Dibba si dedicherà anche al lavoro manuale. E spiega: “Tra le altre cose che ho fatto in questi 40 giorni mi sono anche iscritto a un corso di falegnameria a Viterbo. Ho pensato se dirla o meno questa cosa perché che so che dicendola mi arriverebbero delle prese per il culo enormi, ma non me ne può fregare di meno. Anche questo fa parte del politicamente corretto”.
Nel frattempo Luigi Di Maio starebbe già pensando a come e con chi rimpiazzarlo: con Gianluigi Paragone, il senatore grillino che, ad oggi, ambisce alla guida della Commissione d’inchiesta sulle banche.
Ma mentre il Capo politico del Movimento prepara il suo piano, dall’altro c’è chi sostiene che in realtà la mossa dell’ex deputato sia stata calcolata proprio dai fondatori del MoVimento per defenestrare il moderato Di Maio in caso di debacle alle europee e Dibba potrebbe subentrare godendo della benedizione diretta di Beppe Grillo e Davide Casaleggio.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply