domenica, 15 Settembre, 2019

Nencini: “Bambina in fin di vita e Salvini propone i grembiulini”

0

Rimangono gravi ma stazionarie la situazione per la bimba ferita a Napoli durante in regolamento di conti di camorra. Gli ultimi esami confermano una stabilità delle condizioni. La piccola Noemi è in coma farmacologico e collegata a un ventilatore meccanico per il persistere dell’insufficienza respiratoria dopo che il proiettile le ha trapassato entrambi i polmoni. “La bambina – si legge nel bollettino dell’ospedale Santobono – è strettamente monitorata nei parametri vitali. Sono stati effettuati esami ematochimici e strumentali che hanno evidenziato la stabilità emodinamica della paziente. Nelle ultime 48 ore non vi sono stati episodi di desaturazione e ipotensione che si erano presentati durante l’intervento e nelle prime 24 ore. Successivamente all’intervento chirurgico effettuato nella notte di venerdì non è stato necessario effettuare ulteriori trasfusioni”.

“Una bambina – afferma in una nota Riccardo Nencini, senatore e presidente del Cn del Psi – è in fin di vita a Napoli, colpita in una resa dei conti tra camorristi, e Salvini se ne va tranquillo in giro per l’Italia proponendo il ritorno ai grembiulini per le elementari anziché correre a Napoli e fare per una volta il Ministro dell’Interno”.
“Lo ricordo agli smemorati: occupa quella sedia da un anno, ora comincia a portare responsabilità per quello che succede quanto a ordine pubblico. Uno – conclude Nencini – che riesce a mescolare le carte con questa abilità è raro. Votatelo”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply