domenica, 26 Maggio, 2019

Nencini incontra Timmermans: “Ue va riformata”

0

“L’Europa così com’è non è più sufficiente a rispondere ai bisogni delle persone più fragili.  Bisogna riformarla con urgenza”. Così Riccardo Nencini, segretario del Psi, che stamane, in un evento organizzato dal Centro Studi Americani a Roma, ha condiviso con Frans Timmermans, candidato del PSE alla presidenza della  Commissione europea, le preoccupazioni sul futuro dell’Unione. “Le preoccupazioni del candidato dei socialisti europei – ha aggiunto Nencini – sono le stesse che animano la nostra azione politica, soprattutto in vista delle elezioni europee, dove l’’Internazionale nera’ rischia di sovrastare le forze moderate. Ripartire dal lavoro e dal sociale – ha concluso Nencini – è la strada maestra’

Frans Timmermans, intervenendo su Radio 24 ha parlato anche di politiche indusrtiali per il vecchio continente: “Servono politiche industriali europee altrimenti svendiamo ai cinesi”. “Senza una politica industriale europea tutto quello che abbiamo fatto qui in Europa sarà venduto ai cinesi”. “Ne è un esempio – ha aggiunto Timmermans – il caso Alstom-Siemens. Con la Cina abbiamo grandi possibilità commerciali, non dobbiamo averne paura”.

E su Macron ha aggiunto: “L’Unione europea non sta bene e va riformata”. “È una buona cosa che Emmanuel Macron dica così chiaramente che abbiamo bisogno dell’Unione europea, e dica che dobbiamo riformare questa Unione europea, perché oggi non sta bene.” “Dobbiamo incominciare con le politiche, non con le strutture. Dobbiamo concentrare l’azione dell’Unione europea sul lavoro, sul sociale. Questo è il modo per chiarire che dell’Europa abbiamo bisogno, e che l’Europa può essere utile per i cittadini. Di questo abbiamo bisogno con urgenza”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply