martedì, 27 Ottobre, 2020

Omaggio di Ostia Antica Festival al genio di Pino Daniele

0

Venerdì 11 settembre ultimo appuntamento della rassegna Anthology che fa parte del calendario dell’Ostia Antica Festival – Il Mito e il Sogno. Anthology è dedicata alla grande musica d’autore, pop e rock del Novecento, sotto la direzione artistica di Gilda Petronelli e Stefano Saletti. Una musica che è ormai nella storia, che viene studiata e insegnata, e che, a mezzo secolo dalla sua creazione e dopo aver attraversato tre generazioni, è sempre più un “classico”. E in questa veste viene riproposta da ensemble che la reinterpretano sia fedelmente come una partitura o rileggendola con personalità e sensibilità musicale.

Dopo il pienone registrato da tutti i concerti – dall’omaggio del Canto Libero a Lucio Battisti ai Bohemian Symphony – Orchestral Queen Tribute, dagli Estro e i Genesis agli Hotel Supramonte con Michele Ascolese ed Ellade Bandini e le canzoni di Fabrizio De Andrè – venerdì 11 settembre ecco l’omaggio a Pino Daniele, presentato dal gruppo Gente Distratta, con la regia di Chiara Palumbo. La band composta da Paolo E’ Vivo, voce e direzione artistica; Federico Labbiento, chitarra e direzione musicale; Damiano Rozzi, piano, tastiere e cori; Paolo Rosato, sax e cori; Daniele Natrella, batteria; Piero Ranucci, contrabbasso e basso. Sul palco di Ostia Antica sarà presenta anche un ospite speciale: Tony Esposito (per anni al fianco, come amico e musicista, del cantante partenopeo) e le sue sonorità provenienti da molti Paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea.

I Gente Distratta nascono a Viterbo nel dicembre 2014 dalla passione e dalla voglia di rendere onore a Pino Daniele, uno dei più grandi autori e musicisti del Novecento. Il suo fondatore è il front man e cantante Paolo E’ Vivo, napoletano doc, che racconta come è nato il gruppo: «Ho concepito questo progetto in maniera molto diversa da una comune cover band, cercando, col tempo, di selezionare tutti musicisti solisti professionisti. Gli attuali componenti del gruppo, infatti, sono stati al fianco di grandissimi personaggi della scena internazionale e italiana del calibro di Anastacia, Al Jarreau, Renato Zero, Agostino Marangolo, Joe Amoruso e Umberto Bindi. Nel 2017, grazie alla qualità del sound della band, anche il grande percussionista Tony Esposito, da sempre al fianco di Pino Daniele, si è unito alla line up. La mia idea è sempre stata quella di uno show su Pino, che ne raccontasse non solo la grandezza musicale, ma anche la vita e la carriera attraverso aneddoti divertenti ed emozionanti. Per me è un dovere continuare nell’intento, perché noi napoletani abbiamo un debito morale eterno con gli artisti come lui che hanno speso una vita per far capire il bello di Napoli combattendo i luoghi comuni. Il nostro è uno spettacolo, non solo un concerto, la nostra band trascina il pubblico in un viaggio da Napoli a New York, da via Caracciolo alla Bourbon Street di New Orleans, interpretando i vari percorsi artistici di Pino Daniele. Ci sono cresciuto con Pino sempre “appresso”. Così si dice a Napoli. Ma leggere libri e racconti di chi ha suonato con lui, ci ha sicuramente fornito un quadro più completo per poter tirare fuori il meglio di noi stessi ed esprimerlo poi in musica. Pino era musica e affetto. O affetto e musica. Non gli interessava molto del resto. Gli piaceva suonare e amava i suoi cari. Il resto lo riteneva superfluo se non addirittura fastidioso. I Gente Distratta portano avanti intatto il suo sentimento suonando le sue canzoni, la sua musica. L’emozione del suo assolo più bello. Ma soprattutto la gioia di suonare il suo sorriso. E a maggio 2021 porteremo finalmente Pino a casa: a Napoli. Saremo in concerto nello storico teatro Augusteo. Per me questo è un sogno. E allora nun me scetate!».
La quinta edizione di Ostia Antica Festival “Il Mito e il Sogno” è organizzata dal consorzio di imprese Antico Teatro Romano, in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia antica. Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21:00.

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply