giovedì, 22 Agosto, 2019

Pd. Martina chiude al M5S, gli ‘arancioni’ per Zingaretti

0

Nuovi schieramenti in casa dem, da una parte l’ex reggente Maurizio Martina che chiude ogni possibilità di dialogo con i pentastellati, dall’altro il candidato tra i favoriti alla segreteria, Nicola Zingaretti che incassa l’appoggio dei pisaniani.
“Il nostro compito è quello di salvare il Pd e rilanciarne il ruolo di alternativa a Lega e Cinque Stelle senza tentennamenti – dice Martina riunendo parlamentari e coordinatori regionali della sua mozione per il congresso a Roma, nella sede nazionale del Pd, il Nazareno -. Ci sono differenze importanti nelle mozioni: noi siamo orgogliosi del lavoro fatto al governo in questi anni e inquieti per quello che non siamo riusciti a fare”. Tuttavia da da Andrea Orlando e Roberto Morassut, si fa notare all’ex segretario reggente come sia stato proprio lui a voler una trattativa mesi fa.
Da Milano intanto arriva l’appoggio al Governatore del Lazio. Un vero e proprio appello supportato da Emilio Ballarè, già coordinatore delle Officine delle Idee di Campo Progressista in Lombardia ed esponente di spicco dei Pisapiani, che
riunirà al teatro Leonardo sabato quelli che hanno deciso di schierarsi con Zingaretti e la sua ‘piazza grande’. Si va da Natascia Tosoni a Chiara Cremonesi, da Davide Fracasso a David Gentili, da Luca Gibillini a Marco Mazzei a Simone Zambelli.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply