martedì, 11 Agosto, 2020

Premio letterario Ponte Sisto, i vincitori della II edizione

0

Sono Martina Balassone con “Istantanea di un solstizio”, Miriam Carcione con “Storie di carta, di legno, di pietra e di pioggia” e Paola Bersanti con “Oggi sposi”, i vincitori della seconda edizione del premio letterario promosso dalla casa editrice “Ponte Sisto” e dedicato a Tullio Capocci, l’editore scomparso prematuramente nel febbraio 2018. La cerimonia di premiazione si è svolta domenica 12 luglio al “Giardino de Cedro”, uno spazio all’aperto nel cuore di Trastevere, messo a disposizione dal Primo Municipio che ha patrocinato l’iniziativa.

Il premio era composto da tre sezioni: la prima destinata ai ragazzi tra i 18 e i 24 anni, la seconda rivolta giovani autori tra i 25 e i 35 anni e la terza destinata agli over 35.

La giuria, presieduta da Walter Pedullà e composta dalla giornalista e scrittrice Daniela Brancati, dall’accademica e scrittrice Silvana Cirillo, dalla scrittrice Elena Improta e dal critico letterario Filippo La Porta, ha selezionato i racconti arrivati in casa editrice e scelto i nove finalisti i cui testi verranno pubblicati in un unico volume in uscita in autunno.

“Nelle nostre scelte – ha detto Elena Improta – ci siamo basate sull’originalità e sui messaggi innovativi del racconto, sullo stile e la ricerca del linguaggio, ma anche sulle emozioni che ci hanno saputo suscitare”.

“Il premio – ha detto l’editore Fabio Capocci – mira a dare un’opportunità ai giovani autori, che spesso vengono ignorati dalle case editrici, consentendo loro di accedere al mestiere di scrittore, ma anche a esaltare quella cultura della romanità, che si sta perdendo e snaturando, per riportarla ai livelli che merita. Vista l’identità prettamente romana della nostra Casa editrice, abbiamo limitato la partecipazione al premio a testi ambientati nella capitale o che abbiano come protagonista Roma. Quest’anno abbiamo aperto la partecipazione anche agli alunni delle scuole medie, invitandoli a comporre un tema su Roma, ma a causa dell’emergenza Covid siamo stati costretti a rinviare tutto al prossimo autunno. Già a settembre – ha concluso – verrà pubblicato il bando per la terza edizione e sarà possibile inviare i nuovi racconti”.

La serata, condotta da Bruno Stanzione, è stata aperta dall’intervento di Cinzia Guido, assessore alle politiche culturali del Primo Municipio, e ha visto la partecipazione di Marco Marzocca, Paolo Di Giannantonio, Francesco Fiorini, Luciano Lembo, Massimo Bagnato e della cantante Beba Albanesi.

Di seguito i nomi di tutti i finalisti.

Categoria over 35: Paola Bersanti: con “Oggi sposi” prima classificata, Valeria Scafetta con “Wanda e Armando” seconda classificata, Silvia Leuzzi con “Lucidi pavimenti” terza classificata.

Categoria middle (25-35 anni): Miriam Carcione con “Storie di carta, di legno, di pietra e di pioggia” prima classificata, Davide Di Poce con “Per Elisa” secondo classificato, Egon Cassoni con “Dio si è scordato di Eva” terzo classificato.

Categoria giovanissimi (18-25 anni): Martina Balassone con “Istantanea di un solstizio” prima classificata, Alice Antico con “Devo renderle il favore” seconda classificata, Marianna Antonuzzi con “Roma sognata” terza classificata.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply