martedì, 25 Giugno, 2019

Psi Pisa
Sviluppo compatibile nell’alta Valdera

0

Alla presenza del Segretario Provinciale PSI e membro del Consiglio Nazionale PSI Carlo Sorrente, la segreteria socialista di zona e dell’unione comunale di Peccioli si è incontrata con il Sindaco di Peccioli Renzo Macelloni. In previsione delle prossime scadenze elettorali, è stata confermata, da parte della delegazione socialista e riformista, la volontà a proseguire l’esperienza di buon governo della giunta uscente con il pieno sostegno alla proposta della candidatura a Sindaco di Renzo Macelloni nelle elezioni amministrative del 26 maggio.

Abbiamo convenuto nell’impegno di mettere in campo una formazione plurale in rappresentanza di una comunità solidale e operosa per sconfiggere le azioni inconcludenti, di chi fa di vuoti slogan fascinose promesse elettorali false e bugiarde che rischiano di portare odio e povertà nelle nostre comunità e nei nostri territori.

In sintesi i punti cruciali del nostro comune impegno:
⁃ I temi della sicurezza e delle libertà civili, contro le politiche della paura.
⁃ I temi della globalizzazione nella rivoluzione tecnologica.
⁃ I temi del riconoscimento del merito e della qualità nell’attività quotidiana.
⁃ I temi del recupero dell’immagine urbana, avendo come priorità un’efficace manutenzione del bene pubblico e il mantenimento delle caratteristiche di pregio ambientale e delle risorse del paesaggio collinare e del paesaggio fluviale.

⁃ i temi del recupero del tessuto connettivo urbanistico ed ambientale, necessario ad una formazione completa di una comunità solidale e produttiva.
⁃ I temi della mobilità e delle infrastrutture da Volterra a Pontedera e da qui al “mondo”, con lo studio di un servizio taxi in tutta la Valdera come in un’unica comunità; non solo la “messa in sicurezza” della viabilità ordinaria che pure risulta necessaria e non più procrastinabile, ma anche lo studio di fattibilità e sostenibilità economica di un progetto integrato con l’asse Est-Ovest e Nord-Sud della città pivot Pontedera di una “metropolitana leggera di superficie” moderna, utilizzando il meglio della robotica coinvolgendo i nostri Comuni, la Regione, la Scuola Sant’Anna, le aziende locali specializzate, la Piaggio, in una grande alleanza che realizzi qui il primo trasporto pubblico hi-tech.
⁃ I temi di un piano strutturale strategico superando gli attuali limiti imposti dalla legge che ne limita i confini dentro le Unioni, pensando a un progetto sull’edilizia scolastica che metta in sicurezza e si razionalizzino tutti gli edifici.

E’ stata rilanciata la necessità di riaffermare le sinergie fra i comuni della media alta valle dell’Era con strumenti flessibili, non burocratici e che non rappresentino una sovrastruttura, ma permettano l’integrazione reale dei servizi attraverso accordi di programma per ottimizzare le risorse a beneficio di servizi migliori e della riduzione dei costi che ricadono sui cittadini.
I socialisti hanno confermano l’appello a tutto il centrosinistra e al Candidato a Sindaco Renzo Macelloni affinché si metta al centro del programma elettorale il mondo del lavoro, della residenza integrata nei servizi e nelle opportunità di vita, le partite IVA, i piccoli artigiani: il mondo reale che costruisce faticosamente giorno per giorno la ricchezza delle nostre comunità e dei territori.

Dario Sgherri segretario P.S.I. Peccioli
Carlo Sorrente segretario P.S.I. Prov.le Pisa

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply