mercoledì, 21 Agosto, 2019

La risposta di Nencini
Costruire uno schieramento antisovranista aperto a diverse culture

0

Caro Schietroma, un tempo per comunicare in un partito si usava il telefono, oggi le lettere. Tant’è. Quando l’ho ricevuta, la tua lettera era già stata messa in rete. Mi si chiedono chiarimenti circa un manifestazione che si terrà a Firenze. Ripeterò cose ovvie. Eccole.

A Firenze si terranno in maggio le elezioni comunali. Trovo assolutamente opportuno, proprio come sta avvenendo altrove (in Sardegna e in Abruzzo per le imminenti regionali, in Umbria con utile preavviso, e non scherzo, per le amministrative, con un accordo siglato con i centristi della Lorenzin) prepararsi alla tornata elettorale verificando le migliori condizioni possibili per ottenere il miglior risultato possibile. Sia a sostegno di candidati della sinistra riformista che per eleggere nostri rappresentanti nelle istituzioni. L’incontro di fine mese risponde a questa esigenza e si muove nel solco dell’orientamento fissato dall’ultimo Consiglio Nazionale del partito e, prima ancora, dalla segreteria. Sempre con voto unanime. Anche il tuo.

Quanto al resto, in particolare al tema della raccolta delle firme, chi ha reso l’intervista ha tratto una semplice deduzione giuridica dalla normativa esistente.

Il punto vero, invece, è quello politico. Se il congresso dovesse confermare l’ipotesi di lavoro fatta propria dagli organi del partito, una lista europeista sarebbe la strada maestra. La mia opinione è nota: cominciare a costruire uno schieramento antisovranista, aperto a diverse culture, in grado di dire la sua anche alle elezioni amministrative di maggio. E al contempo vedere cosa matura attorno a noi, nel campo della sinistra italiana. Senza pregiudizi. E soprattutto non privandoci dell’iniziativa politica ora che il quadro italiano finalmente si muove.

Le forme e i modi verranno fissati dal nuovo gruppo dirigente eletto dal congresso. Che è, come ciascuno di noi sa, sovrano.

Riccardo Nencini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply