martedì, 20 Ottobre, 2020

RIPARTIAMO DA QUI

0

“Abbiamo confermato il governo di tre regioni importanti come la Campania, la Puglia e la Toscana.Il dato fondamentale da cui centrosinistra deve ripartire è che dove amministriamo bene e ci presentiamo uniti, vinciamo. Il buon lavoro fatto in questi anni, con i sindaci e i territori, è stato premiato. Ripartiamo da qui”. È il commento di Enzo Maraio, segretario del Psi, ai primi risultati delle elezioni regionali.
La Campania, Regione del segretario Maraio, registra il trionfo bulgaro di De Luca, il presidente uscente del Partito Democratico ha sfiorato il 70 per cento arrivando al 69,6: più del doppio dei candidati del centrodestra (Stefano Caldoro) e del M5S (Valeria Ciarambino) messi insieme.
Anche la Puglia conferma il presidente uscente Michele Emiliano del centrosinistra: i dati finali lo danno al 46,8 per cento, con lo sfidante del centrodestra Raffaele Fitto al 38,8 per cento.
Mentre punto nevralgico era considerato la Toscana, dove ha vinto Eugenio Giani con il 48,6 per cento circa fermando Susanna Ceccardi al 40.
“Ha vinto la toscanità. I toscani si cambiano da soli. La vittoria di Eugenio Giani è la vittoria della sinistra riformista”, afferma Riccardo Nencini, presidente del Psi, che in un tweet commenta le prime proiezioni in corso delle elezioni regionali in Toscana.
Altro presidente uscente, stavolta del Centrodestra, Giovanni Toti, in Liguria e altra conferma arriva per Luca Zaia, pupillo della Lega, in Veneto. Mentre nelle Marche trionfa Francesco Acquaroli di Fratelli d’Italia con il 49%.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply