sabato, 7 Dicembre, 2019

RO.ME, tre giorni di fiera su musei e destinazioni culturali

0

Dopo il successo della prima edizione, con 5mila visitatori professionali e oltre 500 direttori di museo partecipanti, domani, mercoledì 27 novembre, nei padiglioni della Fiera di Roma, in via Portuense, 1645/647, prenderà il via la seconda edizione di RO.ME – Museum Exhibition, fiera sui musei, sui luoghi e le destinazioni culturali.

A inaugurare una tre giorni di intensi appuntamenti, sarà il convegno alla presenza dei direttori dei musei italiani, realizzato in collaborazione col Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Aprirà un’intervista al ministro Dario Franceschini, cui seguirà una session coordinata dalla Direzione Generale Musei su “Il racconto museale e l’uso del digitale”.

Gli argomenti sui quali sono stati invitati a confrontarsi le più importanti realtà museali e istituzioni italiane ed estere sono numerosi: audience development, accessibilità, digitalizzazione, sostenibilità, patrimonio Unesco, innovazione legata all’arte e alla cultura, nuove professionalità e carriere, sono alcuni dei temi che saranno al centro dell’evento.

Quest’anno la manifestazione dedicherà un intero percorso ai musei e agli archivi aziendali, nuove eccellenze del sistema museale e del patrimonio culturale nazionale.

Agli argomenti più attuali, sarà dedicato ampio spazio nel programma: brand heritage, merchandising & retailing, le nuove tendenze del mecenatismo e i cluster territoriali in campo turistico.

Numerosi anche gli eventi speciali, tra cui due approfondimenti su Regno Unito e Germania: “Stren-gthening UK-Italy cultural relations: opportunities in 2020 and beyond”, in collaborazione col British Council, e “Scena culturale tedesca: passato e presente”, in collaborazione con l’ambasciata della Repubblica Federale di Germania.

La grande novità di questa seconda edizione di RO.ME sarà la Traveling Exhibition Meeting & Marketplace (TEMM), evento internazionale che mira a mettere in contatto i maggiori player nel campo delle mostre itineranti.

L’evento, che coinvolge professionisti del settore, musei, spazi espositivi, produttori privati e buyer pubblici, sarà aperto da un keynote speech sul mercato internazionale delle mostre itineranti; a seguire, una tavola rotonda a cui parteciperanno oltre al Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale e al Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, alcuni dei principali player del settore: China Museums Association Exhibition Exchange, Victoria & Albert Museum, Smithsonian Institution Traveling Exhibition Service. L’evento prevede pitch di presentazione di progetti di mostre itineranti di musei, istituzioni italiane e produttori privati e un marketplace.

Redazione Avanti

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply