venerdì, 14 Agosto, 2020

Roma. No al sovranismo: “Sfiducia alla Lozzi”

0

Una cinquantina di persone si sono incontrate, martedì 28, in piazza di Cinecittà davanti la sede del Municipio VII per rivendicare il proprio “No al sovranismo” e chiedere la sfiducia alla Lozzi, la minisindaca, presidente del Municipio, che lasciando il M5s, si è schierata a fianco del nuovo partito sovranista a favore dell’uscita dall’Europa di Gianluigi Paragone.

La mozione di sfiducia dovrebbe essere portata in aula dal gruppo consiliare del PD il cui segretario romano, Andrea Casu, era in piazza insieme alle associazioni ed ai movimenti che hanno sposato la protesta. “Basta raccontare bugie ai romani: i 209 miliardi di euro stanziati per il Recovery Fund hanno dimostrato chiaramente che senza Europa non ci può essere futuro per Roma e per l’Italia” ha commentato Casu, che ha attaccato la minisindaca perchè ha deciso di “anteporre la propria carriera personale agli interessi del territorio tradendo la fiducia degli elettori”.

Per i socialisti era presente alla manifestazione il coordinatore del PSI del sesto Municipio, Claudio Sisto

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply