mercoledì, 21 Agosto, 2019

Romics d’Oro a Reki Kawahara, autore di “Sword Art Online”

0

Lo scrittore giapponese Reki Kawahara (Prefettura di Gunma, 1974), autore di light novel (romanzi illustrati giapponesi per ragazzi e adolescenti) e di manga, noto al pubblico internazionale per “Accel World” e “Sword Art Online”, da cui sono state tratte anche le omonime serie di cartoni animati, sarà uno degli ospiti d’onore della 25esima edizione di Romics, il festival del fumetto in programma nella capitale dal 4 al 7 aprile prossimi.

Le light novel, genere difficile da esportare, hanno un enorme successo in Giappone, e le case editrici sono sempre alla ricerca di nuovi talenti anche grazie a concorsi annuali che mettono in premio soldi e la pubblicazione dell’opera. Il più importante è il Premio Dengeki Novel, al quale vengono ammessi seimila partecipanti all’anno.

Insieme a Reki Kawahara, che riceverà il prestigioso premio Romics d’Oro, sarà presente anche Abec, special guest di questa edizione, celebre illustratore della serie “Sword Art Online”, pubblicata dalla casa editrice Dengeki Bunko.

La carriera di Kawahara inizia con la vittoria del quindicesimo Dengeki Shosetsu Award con il romanzo “Accel World”. Protagonista della storia è Haruyuki “Haru” Arita, un ragazzo vittima di bullismo che si rifugia nel mondo virtuale grazie ad un dispositivo chiamato Neuro Linker.

In seguito Kawahara continua a pubblicare sotto pseudonimo romanzi sul suo sito web. Dall’aprile 2009 comincia la pubblicazione della serie di light novel “Sword Art Online”, sempre per la Dengeki Bunko, dove racconta le vicende di Kazuto “Kirito” Kirigaya, giovane videogiocatore online che in un futuro prossimo sperimenta le prime realtà virtuali MMORPG, cioè Massive Multiplayter Online Role-Playng Game, ovvero un gioco di ruolo per computer o console che si gioca tramite Internet. Ma cosa succede quando l’inventore del gioco è uno psicopatico e non si può scappare dalla sua trappola? Quando non ci si può scollegare e l’unica possibilità di sopravvivenza è vincere?

Nel 2012, entrambi i suoi lavori diventano anime. Nell’ottobre dell’anno scorso è iniziata la messa in onda della terza stagione di “Sword Art Online”. Dalla serie di culto sono stati tratti finora diverse serie manga pubblicate da Kadokawa, vari videogiochi, due serie di light novel spin-off, una popolare serie di anime e il film animato “Sword Art Online – The Movie: Ordinal Scale”.

In Italia sono in corso di pubblicazione per J-Pop Manga sia le light novel che i manga di “Sword Art Online”, entrambe giunte all’arco narrativo “Project Alicization”.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply