mercoledì, 20 Novembre, 2019

Scipione Roma
I socialisti e il randagismo

0

Ho letto l’appello/gemito rivolto a noi Socialisti dalla ‘Coordinatrice nazionale dei circoli socialdem’, (succursale in franchising della snc DiLello&partner), sottoscritto da alcuni ex di area socialista attualmente pensionati d’oro grazie ai tanti coglioni che li hanno votati (compreso il sottoscritto) e prontamente ripreso dal segretario Avatar del pd Nicola Zingaretti.

Si parla di Pd come unica casa dei riformisti (e l’ingresso della Lorenzin ne è la prova vivente) e unico partito di sinistra (sic!) e ci lanciano un ultimo appello: pentitevi!!! Altrimenti vi saranno chiuse tutte le porte e non entrerete nella casa del ’padre’.
Poi la stilettata arrogante: ‘Quella di Riccardo Nencini è solo l’ennesima piroetta di quel poco che resta del Psi’.

Compagni è ufficiale: dopo la Costituzione del gruppo parlamentare con ItaliaViva se la stanno facendo addosso! Ogni giorno un’emorragia; ogni giorno qualcuno che saluta la curva e se ne va. Non sopportano il nostro essere ‘liberi e laici’ come ha ottimamente ricordato il nostro Segretario Enzo Maraio; non sopportano il nostro essere vivi nonostante i tradimenti di chi nel nostro piatto ha mangiato senza nemmeno dire grazie.

Quello che sanno e non dicono è che noi continuiamo ad essere Partito fondatore del PSE e membri di Diritto dell’Internazionale Socialista.

Chi ha emesso l’appello/gemito invece è da anni che vaga per Roma in attesa che qualcuno lo saluti, senza un’identità politica; senza un Partito; ospite perenne di una casa di cartapesta; costretto ad inventarsi strategie per farsi notare e magari strappare una candidatura a consigliere comunale di Torino.
Che pena!!!

Trattati come randagi. Alla disperata ricerca di un padrone a cui portare l’osso.
Ossessionati da noi piccoli Socialisti.
Il nostro umanitarismo Socialista ci porta a perdonarli.
Nonostante le bugie (hanno persino tirato in ballo il nostro Pierpaolo Fontana Nenni); nonostante i continui attacchi Noi li perdoniamo.
E se vorranno potranno passare a trovarci in Via Santa Caterina da Siena, 57 – Roma che uno sgabello per riposarsi dopo tanto peregrinare glielo troviamo.

Nel mentre il consiglio è quello di cambiare hobby: una bocciofila sarebbe anche un ottimo anti stress. Noi ‘tiremm innanz’ (in milanese) – ‘jamme Annanz’ (in napoletano) – ‘iamu Avanti’ (in calabrese) perché siamo testardi, perché non saremo i cicisbei di nessuno; perché siamo l’idea che non muore mai ma soprattutto perché Noi una casa – piccola, calda, accogliente – ce l’abbiamo e si chiama Partito Socialista Italiano Psi.

Scipione Roma

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply