domenica, 5 Aprile, 2020

Scrive Antonino Martino:
Nasce “Spazio Solidale”

0

Mi piacerebbe fare conoscere ai lettori dell’avanti, in quanto penso che potranno ritrovare molti richiami al socialismo delle origini del riformismo di stampo Turatiano, la notizia della nascita dell’associazione Spazio Solidale. L’associazione che ho l’onore di presiedere, ad oggi si articola in 8 città Italiane: -Roma; -Civitavecchia; -Palermo; -Messina; -Milano; -Formia;
-Cesena.

Operiamo principalmente in due settori che riteniamo fondamentali:
la formazione vista nell’ambito di fornire a chiunque nuove competenze spendibili sul mondo del lavoro e la solidarietà tra le persone.
Da un lato dunque, offriamo corsi professionalizzanti in svariati settori che vanno dall’ambito socio sanitario a quello informatico, passando per la preparazione di cibi e cosmetici fatti in casa.
Parallelamente, ci occupiamo appunto di abbattere le barriere dell’individualismo e dell’isolamento che porta oggi le persone a chiudersi in casa e a non fare più socialità.
Lottiamo dunque per costruire spazi di incontro e di aiuto verso i più deboli. Dall’accessibilità alla cultura per i disabili, alla lotta contro alla povertà, dall’organizzazione di cene solidali e presentazione di libri, ai gruppi di auto aiuto sulla genitorialità, passando per il teatro d’improvvisazione per l’inclusione dei disabili fino alla raccolta di generi di prima necessità per realtà e persone in difficoltà.
Cerchiamo di fare tutto ciò in rete con altre associazioni e ponendoci l’obbiettivo della sostenibilità economica per ogni nostra azione.
Viviamo di autofinanziamento e quindi a conclusione di questo articolo vi lasciamo anche i dati per sottoscrivere una donazione a Spazio Solidale o perché no, per chiedere la nostra tessera che costa 10 Euro annui. Personalmente pur essendo la nostra associazione aperta a tutti con l’unica pregiudiziale dell’antifascismo, io milito nel Partito Socialista Italiano e nel mio piccolo intendo Spazio Solidale come luogo per costruire qui e ora “piccoli pezzi di socialismo”, frammenti di alternativa per trasformare passo dopo passo questo nostro mondo, per portare avanti chi è rimasto indietro come diceva Pietro Nenni.

Antonino Martino
Presidente Nazionale Spazio Solidale

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply