giovedì, 14 Novembre, 2019

Scrive Felice Antonio Vecchione:
Turchia, scontri strategici tra potenze regionali

0

Gentile Direttore,
Che la Turchia abbia mire espansionistiche nel nord della Siria è arcinoto. Il parziale ridispiegamento di alcune unità d’élite americane serve solamente a tutela dei militari USA presenti in quell’area. Erdogan, con la scusa di combattere i “terroristi” curdi, vuole mettere le mani avanti, non vedendo soprattutto di buon occhio una supremazia iraniana in Siria e vicino ai suoi confini. Scontri strategici tra potenze regionali: una “normalità” per quella parte del mondo, chiamato Medio Oriente.

Felice Antonio Vecchione

 

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply