sabato, 21 Settembre, 2019

Scrive Felice Antonio Vecchione:
Dl sicurezza, un lenzuolo di propaganda elettorale

0

Gentile Direttore,
Il decreto sicurezza è stato già di fatto demolito dalla magistratura che ha rilasciato e assolto Carola Rackete per il semplice motivo che il decreto sicurezza non ha fondamento giuridico. E’ un lenzuolo di propaganda elettorale e per distrarre le masse dalla bancarotta verso cui Salvini & C. stanno portando il paese già come aveva fatto Bossi. Intanto che il popolino viene spinto a guardare asini volanti e migranti, lo stato ha tagliato 9 miliardi alla scuola e ai servizi. Tra non molto non ci saranno più medici a causa della quota 100 e dovremo andare all’estero a farci curare, a settembre mancano gli insegnanti e nei prossimi 3 anni si svuoteranno (grazie alla quota 100 di Salvini) quasi tutti gli uffici pubblici. Questo è il “disastro” a ci ci ha portato il cacciatore di neri e migranti.

Felice Antonio Vecchione

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply