sabato, 7 Dicembre, 2019

Scrive Graziano Luppichini:
Una strada per Craxi

0

Qui di seguito la lettera di Graziano Luppichini, segretario PSI di Rosignano M.mo, inviata al Sindaco del Comune per dare seguito alla titolazione di una strada al Compagno Bettino Craxi, in occasione del ventennale della scomparsa.

Caro Sindaco,
sono trascorsi ormai venti anni da quel 19 gennaio 2000 quando in terra straniera, per decisione e scelta individual, scomparve ad Hammamet, in Tunisia, l’Onorevole Benedetto Craxi, detto Bettino, segretario politico del Partito Socialista Italiano dal 1976 al 1993, nonché Capo del Governo della Repubblica Italiana dal 1983 al 1987. Nel tempo sono state approntate decine di rivisitazioni storiche del ruolo politico e dell’opera della sua figura, sia nel ruolo di Segretario socialista, sia come Presidente del Consiglio dei Ministri, ma anche di Rappresentante dell’Internazionale Socialista, di Europarlamentare e di Consigliere Speciale per le Nazioni Unite. E’ innegabile che la sua figura ha segnato nella storia della nostra Nazione, insieme ad altri personaggi della politica italiana a cui sono state intitolate strade del nostro territorio, favorendo la sua crescita in termini economici e di valore e riconoscimento internazionale.

Preme qui ricordare che alla pari di figure come il Presidente francese Francois Mitterand, quello portoghese Mario Soares, il Primo Ministro spagnolo Felipe Gonzalez, il Primo Ministro greco Andreas Papandreou, fu uno dei grandi sostenitori dell’Unione Europea, di cui fu Presidente del Consiglio Europeo nel primo semestre 1985 e del ruolo che la socialdemocrazia avrebbe potuto adempiere all’interno del suo Parlamento e nell’area dell’intero Bacino del Mediterraneo; così come occorre tenere di conto che Craxi si è battuto per il mantenimento dell’Italia all’interno dell’Alleanza Atlantica pur tutelando prioritariamente l’interesse della Nazione a quello dell’Alleato di oltreoceano.

Caro Sindaco,
Le ho innanzi citato l’alto ruolo istituzionale internazionale di Consigliere Speciale per i problemi dello sviluppo e per il rafforzamento della pace e della sicurezza cui Bettino Craxi fu chiamato ad assolvere per conto delle Nazioni Unite dal Segretario Generale Perez de Cuellar prima e confermato nell’incarico dal suo successore Boutros Ghali dopo. Mi preme altresì sottolinearLe l’impegno assolto in favore della pace in Medio Oriente, ed il ruolo svolto da Craxi a favore dei dissidenti perseguitati dai regimi oppressivi e soprattutto a tutela della libertà del Cile durante il colpo di Stato militare che rovesciò il governo del Presidente socialista Salvator Allende di cui ci pregiamo di avere intitolata una delle strade principali di Rosignano Solvay ed anche il fatto che, seppur da visioni politiche diverse, nel nostro Paese, Craxi è stato riconosciuto tra le personalità più rilevanti di quelle appartenute alla cosiddetta Prima Repubblica.

Come Socialisti Rosignanesi abbiamo avuto modo di verificare che in molte località italiane si è già provveduto a dare il giusto riconoscimento alla figura di Bettino Craxi, attraverso chiari segnali quali l’intitolazione di una strada o di un luogo pubblico chiaramente riconoscibile, così come si conviene per le personalità illustri: più recentemente, Le cito il Comune di Molinella con il suo sindaco PD Dario Mantovani, nonché il Comune di Melfi con il sindaco socialista Livio Valvano e che un’azione in questa stessa direzione è stata assunta dal Comune di Sesto San Giovanni (realtà operaia dell’hinterland milanese), mentre il sindaco di Milano, Beppe Sala ha più volte espresso parere favorevole così come quello di Firenze Dario Nardella e che, addirittura in Cile, nel cimitero che conserva le spoglie mortali di Allende, già da tempo è stata riservata una piazzola in memoria del leader politico italiano.

Caro Sindaco,
è con lo spirito e le aspettative che chiaramente coinvolge tutti i Socialisti presenti nel nostro Comune, senza alcun velleitarismo di parte, che intendo rivolgermi a Lei, affinché la Sua Amministrazione voglia procedere, magari in concomitanza con il ventennale della scomparsa, alla ricerca ed individuazione di una nuova strada del territorio da intitolare alla figura di Bettino Craxi, o, in subordine un tratto di una principale già esistente o di un luogo pubblico di prossima inaugurazione nell’ambito del progetto PIU WAYS. Restando in attesa di un Suo favorevole cenno di riscontro alla presente, con l’occasione, mi è gradito porgerLe, anche a nome e per conto dei Socialisti di Rosignano M.mo i nostri più cordiali saluti.

Graziano Luppichini
Segretario PSI Rosignano M.mo

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply