sabato, 7 Dicembre, 2019

Scrive Luciano Lunghi:
Scandali e dimissioni,
cosa dicono i socialisti?

0

Cosa diciamo, noi Socialisti, dopo gli ultimi scandali che investono Ministre di estrazione confindustriali e bancarie, responsabili – insieme al loro PD – del Jobs Act e delle riforme che indeboliscono (oltreché la difesa dei Lavoratori, ora anche della Costituzione Repubblicana)?

E poi cosa diciamo delle mancate Riforme di Papa Francesco, in merito all’immensa ricchezza dei prelati, che hanno residenze faraoniche (come dice lui, la Chiesa deve essere vicino ai poveri), ma passano gli anni e le cose peggiorano in tutti i campi.

E’ catastrofismo? Se è catastrofismo almeno diciamo semplicemente ai lavoratori e all’opinione pubblica, quello che sta avvenendo. O dobbiamo essere solo noi alla gogna – per molto meno – anche dopo 5 lustri dagli eventi?
Fraternamente.

Luciano Lunghi
Milano

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply