sabato, 7 Dicembre, 2019

Scrive Luciano Masolini:
Alla stupidità non c’è mai rimedio

0

E’ proprio vero che alla stupidità non c’è mai rimedio. Infatti, non contenti di tutti quegli insulti, di quelle già tante tediose vessazioni che sul web si stanno (e in maniera completamente anonima) insistentemente e obbrobriosamente percuotendo sulla persona di Liliana Segre, l’altra settimana a Milano alcuni neofascisti hanno pure messo in vista (in piena notte) un grosso striscione nelle vicinanze di una sala teatrale, dove la senatrice a vita si è incontrata con centinaia di studenti per offrire loro la propria testimonianza di ex deportata.

Come possiamo vedere ella, per fortuna, non è certo persona da farsi intimorire tanto facilmente. Pur tuttavia, però, è ugualmente molto preoccupante l’essere stati costretti a mettergli a fianco addirittura un servizio scorta. Sono situazioni da non credere e particolarmente incresciose ma, purtroppo, questo è il clima in cui nostro malgrado siamo attualmente costretti a vivere. Proprio riguardo a questa assurda vicenda, che avremmo appunto preferito non vedere, si sono giustamente elevati vari attestati d’affetto verso la signora Segre.

Tra questi senz’altro molto significativo è il gesto di Riccardo Mortandello, sindaco socialista di Montegrotto Terme, che ha pensato assieme alla sua amministrazione di conferire la cittadinanza onoraria alla valente ed ardimentosa senatrice. “La città di Montegrotto Terme – si legge infatti nella motivazione, riportata sull’Avanti! – vuole sposare in pieno l’appello etico di Liliana Segre, un appello che parla alle coscienze, alle anime e ai cervelli di ogni cittadino italiano…”. Complimentandomi per tale apprezzabile conferimento – dall’alto valore simbolico -, che mi auspico venga attuato anche da parte di tante altre cittadine del nostro Paese, è mia forte premura ringraziare sentitamente Riccardo Mortandello per questa ragguardevole solidale iniziativa che, in mezzo a così tanto divisionistico ed aspro livore, non può sicuramente che apportare davvero tantissimo bene.

Luciano Masolini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply