martedì, 11 Agosto, 2020

Scrive Luciano Masolini:
Diamoci da fare e saremo sicuramente ripagati

0

A poco più di due mesi e mezzo dalle elezioni regionali e amministrative che (salvo cambiamenti) si dovrebbero svolgere dal 20 al 21 settembre, credo che sia alquanto conveniente porre attenzione a ciò che l’altro giorno Riccardo Nencini ha redatto sul quotidiano “Il Riformista”. Un interessante intervento che, lo ribadisco, è senz’altro da tenere in forte considerazione anche e soprattutto perché vi si possono trarre varie riflessioni e cogliere pure diversi spunti, assai adatti per incominciare ad apprestarci al suddetto rendez-vous di inizio autunno che vedrà il Partito socialista particolarmente impegnato. Ed è appunto da questo nostro amato Partito, ha detto Nencini, che bisogna ripartire. Ma inoltre ha giustamente voluto sottolineare che esso necessita anche di essere rafforzato e di essere poi collocato al centro di un’alleanza riformista la quale abbia lo scopo di cambiare l’Italia. A questo piacevole e fervido intervento (il cui titolo mi sembra che dica già tanto), “Per la ripartenza serve una svolta socialista: più welfare e Stato”, ha fatto riferimento anche il segretario nazionale Maraio il quale, insistendo sull’ importantissima autonomia del Psi, ha scritto che tutti insieme dobbiamo costruire un Partito “aperto, inclusivo che guardi al futuro e che (con uno sguardo puntato proprio alle prossime elezioni, nda) dovrà dimostrare di essere autonomo presentando proprie liste, in modo serio con un programma riformista ben definito”.

Come vediamo il lavoro che l’attuale situazione del Partito richiede (innanzitutto ad iniziare dal tentativo di un suo indispensabile rinvigorimento) è molto consistente, ma costi quel che costi dobbiamo comunque eseguirlo. In fondo il Paese, e l’ho detto più volte, ha bisogno di una forza come quella socialista. Quindi carissimi compagni ed amici diamoci da fare, ne vale davvero la pena e ne saremo sicuramente ripagati.


Luciano Masolini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply