domenica, 28 Febbraio, 2021
Direttore Responsabile Mauro Del Bue

Scrive Luciano Masolini:
Norma Covelli Cescotti, l’energica signora dell’Esperanto

0

La piccola ma efficentissima “Associazione Esperantista Trentina”, la cui interessante storia ha inizio più di cento anni fa, può essere davvero fiera nell’annoverare tra i propri iscritti una persona alquanto singolare quale è Norma Covelli Cescotti, un’energica signora dalla sobria eleganza e dall’espressivo viso irradiante tanta positività. Avvicinatasi all’esperanto in tarda età ne rimase talmente attratta da divenirne addirittura un’abile insegnante. Sono già tanti anni, infatti, che contribuisce ad educare all’apprendimento di tale lingua, e lo sta facendo anche nel modo migliore. I tanti allievi che in Italia (e nel mondo) la stanno tuttora seguendo ne sono di fatto la sicura riprova. Quando l’anno scorso a causa del distruttivo virus è stata, purtroppo, costretta ad interrompere le lezioni a tu per tu non si è, però, data affatto per vinta, decidendo così di riprendere ad insegnare con il supporto della Rete. Fin qui nulla di nuovo, se non fosse per il fatto che ella si sta avvicinando al suo novantacinquesimo anno. Abituata a tutto (durante la Seconda Guerra Mondiale si ritrovò immersa in una terrificante vicenda), questa generosa esperantista così simpatica e sempre desiderosa (come abbiamo visto) di mettersi alla prova, è stata anche per vario tempo responsabile culturale (diverse, tra l’altro, sono le traduzioni in esperanto da lei ivi redatte) del bimestrale “Katolika Sento” (Sentimento Cattolico), l’apprezzabile periodico della storica “Unione Esperantista Cattolica Italiana”. Ammirando molto una così meravigliosa amica dell’esperanto come la maestra Norma Cescotti (qualche mese fa è stata pure piacevolmente intervistata dal TG serale di Rai 1), le vogliamo perciò fare – con forti ringraziamenti – le nostre migliori congratulazioni per tutto il meritorio lavoro che con sempre tanto dinamismo riesce ancora a svolgere, augurandole ogni bene possibile.

 

Luciano Masolini

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply