giovedì, 28 Maggio, 2020

Scrive Massimo Lulli:
Una comunità da difendere

0

Caro Direttore, mi trovo dopo poco più di una settimana a dire ancora qualcosa sulle posizioni assunte dal Partito riguardo alle ultime vicende che ci hanno interessato.

Avendo condiviso la Tua perplessità sulla fiducia al governo Conte bis e per gli stessi motivi, trovo ora molto corretta la scelta dell’accordo parlamentare con Italia Viva di Renzi proprio in discontinuità con una eccessiva dipendenza dal PD.

Non sono io a dover spiegare le ragioni dell’opportunità politica che ci si offre, finalmente, di concorrere a dar vita ad una seconda forza del csx capace di correggere tanti errori e di consentire nuove possibili affermazioni elettorali.

Ci hai pensato bene Tu a farlo nella nota di commento della assurda e scorretta polemica sollevata da Martelli e Formica.

Colgo l’occasione per unirmi, quale semplice militante, al compagno Incarnato nella rivendicazione del faticoso lavoro che abbiamo fatto in non molti dalla metà degli anni 90 per tenere unita una comunità alla quale mi sono sempre sentito e mi sento onorato di appartenere.

Massimo Lulli
Psi Palestrina

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply