venerdì, 19 Luglio, 2019

Riguardo l'Autore

1 commento

  1. Paolo Bolognesi on

    Il riflettere fa sempre bene, ma la sinistra, o centro-sinistra, ha avuto tutto il tempo per farlo ed elaborare dipoi una proposta realistica e concreta sul tema della immigrazione, che vada cioè oltre gli enunciati di principio, posto che il compito della politica è giusto quello di dar risposta all’uno o altro problema, anche quando si tratta di questioni complesse (compito che la rende importante ed insostituibile, se svolge per l’appunto tale suo ruolo).

    Ma di proposte del genere a me pare di non averne vedute – e non sono il solo a pensarla così – se non l’addebitare alla controparte comportamenti sovranisti, xenofobi, ecc…, quando occorrerebbe saper indicare soluzioni alternative e praticabili ai problemi di turno, e si può ragionevolmente pensare che proprio questa “carenza” della sinistra porti consenso a chi invece dà l’impressione di avere idee chiare sul come potersi muovere.

    Altra cosa sarebbe il riflettere su una linea già individuata dalla sinistra in materia di immigrazione, una linea chiara ed “operativa” sul come procedere al riguardo, ma che richiede semmai di essere ripensata, o rimodulata, sulla base dell’esperienza fin qui maturata, partendo comunque da qualcosa di consolidato, perché il confrontarsi sull’astratto può essere interpretato come un ulteriore rinvio (non sapendo che via seguire)

    Paolo B. 16.07.2019

Leave A Reply