sabato, 19 Ottobre, 2019

Scrive Rino Capezzuoli:
A Bologna per discutere

0

Gentile direttore Mauro del Bue,
ho letto con attenzione il Suo articolo allegato e mi chiedo prima di tutto: quanti di quelli che verranno a Bologna L’avranno letto? Come al solito c’è del buonsenso, io dico sempre in ritardo, quando i disastri sono avvenuti. Mi piace il discorso sui tre piani. Sul primo credo che siamo tutti d’accordo dobbiamo ripartire da lì, seminando sui territori.
Sul secondo cominciano i distinguo.Cioè non è sufficiente ripartire dalla lista insieme ma dobbiamo sia pure turandoci il naso allargare il discorso a tutto lo schieramento di centrosinistra e di sinistra. Sugli amministratori va bene ma dobbiamo invitarli a pensare di più al partito che alle poltrone amministrative,ormai sono ridotti a fare da portaborse
come la nostra segreteria nazionale e che la smettano di andare a mendicare sul carro del vincitore di turno per qualche piatto di lenticchie Quanto all’opposizione se va bene a livello nazionale non è detto che sia sempre giusta anche a livello locale.
Cordiali saluti

Rino Capezzuoli

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply