martedì, 7 Luglio, 2020

Parte la corsa per le Regionali di autunno

0

Quasi tutti pronti gli allineamenti per partire, settembre è vicino e la campagna elettorale che si giocherà per le prossime regionali riguarda territori importanti del Paese.
“Alle prossime regionali il centrosinistra non può presentarsi diviso. Piuttosto è necessario stabilire unità e confermare i modelli di buon governo riformista. Un coordinamento unico attorno a tre priorità: lavoro, a cominciare dalla cassa integrazione, sanità che deve essere pubblica, aiuti alle imprese con investimenti sull’innovazione. Il centrosinistra nelle regioni dovrà partire da questi tre punti per creare un programma condiviso di idee e progetti da sottoporre all’elettorato. Un inutile tatticismo porta solo sconfitte”, così dichiara il Segretario del Psi, Enzo Maraio.

Ancora una volta il Centrodestra si presenta coeso, mentre a sinistra si discute sul da farsi con il segretario del Pd che invita a non dividersi.
Queste le Regioni che andranno alle urne:
Liguria
Per il Centrodestra ‘squadra che vince non si cambia’ e quindi è scontata la ricandidatura del presidente uscente Giovanni Toti (leader di Cambiamo!). In Liguria Pd e M5S cercano un candidato comune e si pensa al giornalista Ferruccio Sansa, ma dentro i dem ci sono forti tensioni. Mentre Italia viva punta sull’ex assessora dimissionaria della giunta comunale di centrodestra di Genova Elisa Serafini.

Veneto
Luca Zaia, diamante di punta della Lega, sfiderà Arturo Lorenzoni del Pd e Enrico Cappelletti del M5S.

Toscana
Il centrodestra candida l’eurodeputata leghista Susanna Ceccardi. Pd e Italia viva convergono, invece, sul dem Eugenio Giani, contro Irene Galletti del M5S.

Marche
Da una parte ci sarà l’esponente di Fratelli d’Italia Francesco Acquaroli, dall’altra Maurizio Mangialardi (candidato di Pd e Italia Viva), mentre il Movimento 5 Stelle corre in solitaria con Mario Mercorelli.

Campania
In Campania il tempo si è fermato e per la terza volta in dieci anni ci sarà ancora la sfida tra Stefano Caldoro, appoggiato da tutto il centrodestra e il governatore uscente Vincenzo De Luca, appoggiato da Pd e Italia viva. Il Movimento 5 Stelle candida Valeria Ciarambino.

Puglia
Il governatore del Pd Michele Emiliano si ricandida contro Raffaele Fitto (Centrodestra), ma senza l’appoggio di Italia viva che ha deciso di mettere in campo il sottosegretario Ivan Scalfarotto. Il Movimento 5 Stelle candida Antonella Laricchia.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply