sabato, 28 Novembre, 2020

Scuola
I socialisti ci sono e ci sentono

0

I socialisti in Parlamento non sono molti, ma si sentono!
Nella finanziaria infatti ci saranno i fondi per trasformare in organico di diritto 25.000 cattedre di sostegno in deroga. Una proposta portata avanti dal PSI attraverso il Presidente della Commissione istruzione pubblica e beni culturali del Senato, Riccardo Nencini.
Una buona notizia in questi giorni caratterizzati dalla scelta avventata delle Regioni Piemonte e Lombardia che insistono col “potenziare” la Didattica Digitale Integrata e dall’apertura di un concorso straordinario che avrebbe dovuto essere rinviato.
Due scelte non condivise da noi socialisti. La prima, quella di incrementare la Didattica a distanza, destinata ad approfondire il solco già esistente tra alunni, tra famiglie abbienti e meno abbienti. La seconda, quella di far svolgere un concorso nazionale durante la “seconda ondata” del coronavirus, che potrebbe mettere a rischio la salute di migliaia di cittadini.

 

Enzo Maraio
Segretario nazionale del PSI

 

Luca Fantò
Responsabile nazionale PSI scuola, università e ricerca

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply