martedì, 1 Dicembre, 2020

SEGUI LE 5STELLE

0

I cinquestelle tengono banco al Governo e chiedono ai loro alleati di seguirli fino in fondo, soprattutto sul tema giustizia e quindi sulla cancellazione della prescrizione. Ma il segretario del Pd chiede tempo e a sbrogliare le carte ci pensa ancora una volta il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che oggi ha convocato il Cdm.
“Caro Zingaretti, stavolta mi rivolgo a te in qualità di segretario nazionale del Pd: visto che dici che questo governo nazionale con il M5s deve restare in piedi finché ottiene dei risultati, parafrasando così il paradigma già sperimentato qui in Regione Lazio con noi all’opposizione, allora è il caso di premere l’acceleratore per trovare una convergenza che porti a due risultati fondamentali per la credibilità politica ed etica di noi tutti: l’abolizione della prescrizione e la revoca delle concessioni autostradali”. È quanto scrive la capogruppo M5s in Consiglio regionale del Lazio Roberta Lombardi, in una lettera aperta a Nicola Zingaretti pubblicata oggi su un quotidiano on line e rilanciata sui suoi canali social. “Si tratta di due provvedimenti su cui non possiamo fare sconti e su questo spero che tu riesca a portare tutto il Pd, e le relative compagini,sul terreno che abbiamo scelto insieme per portare avanti degli obiettivi comuni”, prosegue Lombardi. alla Lombardi il governatore e segretario Zingaretti ha risposto chiedendo l’intervento di Conte che puntualmente è arrivato.

Condividi.

Riguardo l'Autore

Avatar

Leave A Reply