martedì, 22 Ottobre, 2019

Serie A, Roma e Juve
non intendono fermarsi

0

JuventusDopo la quarta giornata, giallorossi e bianconeri ancora a punteggio pieno. Sorprende l’Udinese, da sola al terzo posto. Tiene il passo anche l’Inter, pareggi per Milan e Napoli. Il Cagliari di Zeman fanalino di coda in classifica.

BUNKER BUFFON – Pronostico rispettato per la Juventus, che supera 3-0 in casa il Cesena. Con Tevez a riposo in panchina, i gol portano la firma di Vidal (doppietta, il primo su rigore, e Lichtsteiner). Numeri positivi, dunque, per Allegri: per ora solo vittoria, la porta di Buffon non ha ancora subito un gol e Vidal è pienamente recuperato. L’unico neo è lo stato di forma di Llorente, ancora a secco di reti. Discorso simile per la Roma, che trova il quarto successo consecutivo. Match più difficile per i giallorossi, che al Tardini di Parma vincono 2-1 grazie a una punizione gioiello, nei minuti finali, di Pjanic. In precedenza Ljajic aveva aperto le marcature e De Ceglie aveva trovato l’1-1. Campionato che si avvia a una fuga a due, in attesa dello scontro diretto allo Juventus Stadium il prossimo 5 ottobre. Sorprende l’Udinese, che nel posticipo di giovedì sera, vince 1-0 all’Olimpico contro la Lazio (decide Thereau) e si posiziona solitaria al terzo posto dietro le due corazzate. Tengono il passo anche l’Inter, che sotto gli occhi di Thohir, supera 2-0 l’Atalanta (gol di Osvaldo e Hernanes) e la Sampdoria, che sfrutta il fattore campo al Marassi sconfiggendo 2-1 il Chievo (reti di Gastaldello e Romagnoli per i blucerchiati, Paloschi per i veneti).

NAPOLI ANCORA SENZA VITTORIA – Stecca ancora il Napoli, che al San Paolo pareggia 3-3 contro il Palermo, mostrando nuovamente parecchi problemi difensivi. Per gli azzurri di Benitez a segno Koulibaly, Duvan Zapata e Callejon, per gli ottimi rosanero reti di Belotti (doppietta) e Vazquez. Anche il Milan non va oltre il 2-2 in casa dell’Empoli, soffrendo tantissimo in fase difensiva. Per i toscani gol di Tonelli e Pucciarelli, rimonta rossonera grazie a Menez e Honda. La Fiorentina non va oltre lo 0-0 interno contro il Sassuolo, pari 2-2 tra Verona e Genoa (doppio Matri per gli ospiti, rimontati dalle realizzazioni di Tachtsidis e Ionita). Colpo esterno, infine, del Torino, che trova la prima vittoria in campionato 2-1 sul Cagliari (vantaggio sardo di Cossu, gol di Glik e Quagliarella per i granata). Adesso la squadra di Zeman si trova da sola in fondo alla classifica.

LA CLASSIFICA – Questa la classifica dopo la 4/a giornata
1. Juventus 12
2. Roma 12
3. Udinese 9
4. Inter 8
5. Sampdoria 8
6. Hellas Verona 8
7. Milan 7
8. Genoa 5
9. Fiorentina 5
10. Napoli 4
11. Torino 4
12. Atalanta 4
13. Cesena 4
14. Palermo 3
15. Lazio 3
16. Parma 3
17. Chievo 3
18. Sassuolo 3
19. Empoli 2
20. Cagliari 1

Francesco Carci

Condividi.

Riguardo l'Autore

Leave A Reply