Adnkronos

In evidenza
0

Boko Haram: “Venderemo le vostre figlie”

La notte fra il 14 e il 15 aprile, alcuni uomini armati hanno fatto irruzione nella scuola della città di Chibok in Nigeria, asserendo di essere dell’esercito. Ma quando gli uomini hanno appiccato il fuoco e hanno iniziato ad urlare “Allah Akbar” l’incubo si è fatto reale per le 276 studentesse dell’ esclusivo collegio nigeriano. “In quel momento abbiamo capito”, dice una ragazza di 16 anni, fuggita al rapimento. Ben poco si conosceva sulla vicenda, fino ad oggi, quando Abubakar Shekau …