alemanno

In evidenza

Mafia Capitale, Parenti: “Piccoli gnomi che arraffano”

“La critica della politica e dei partiti, preziosa e feconda nel suo rigore, purché non priva di obiettività, senso della misura e capacità di distinguere è degenerata in anti-politica, cioè in patologia eversiva”. Seppur un maniera indiretta, Giorgio Napolitano si è espresso contro le infiltrazioni criminali nella vita politica e amministrativa e il degrado della stessa, e lo ha fatto dal palco di una manifestazione all’Accademia dei Lincei. Non ha mai nominato l’inchiesta penale in corso – …

Società

Acea, continua
l’odissea
delle bollette pazze

Alle 10 di mattina sono più di cinquecento le persone che affollano piazzale Ostiense numero due, a Roma. È la sede di ACEA, l’azienda multiservizi, secondo gruppo nel settore dell’energia dopo Enel, le cui azioni sono detenute al 51 per cento dal comune di Roma. A trentaquattro sportelli, di cui 7 chiusi, è affidato il gravoso compito di gestire le problematiche degli utenti, tante. È da tempo, infatti, che la società è al centro della bufera rispetto all’area metropolitana della Capitale …..

In evidenza

Marino sindaco di Roma. En plein al ballottaggio: battuto Alemanno in tutti i 15 Municipi della Capitale

Ignazio Marino è il nuovo sindaco di Roma. Al ballottaggio il candidato del centrosinistra vince con il 63,9% dei consensi contro il 36% dell’uscente Gianni Alemanno. Nell’affermazione dell’ex senatore del Pd, però, ci sono due aspetti statistici che cambiano gli annali di Roma, ma allo stesso modo si scontrano profondamente tra di loro. Da un lato infatti Marino e il centrosinistra arrivano alla vittoria in tutti i Municipi (uno storico 15-0), ma dall’altro il neo sindaco è stato eletto con…

Approfondimento

Ha vinto Marino, trionfa il centrosinistra

I numeri sono chiari e la vittoria del neosindaco Ignazio Marino del Pd è schiacciante. A 1.529 sezioni scrutinate su 2.600, il candidato democratico ha incassato 382.278 voti con il 63,80% (al primo turno 512.720 voti, con il 42,60%), lasciando il sindaco uscente del Pdl a quota 216.919 voti con il 36,20% (al primo turno 364.337voti con il 30,27%). Vittoria attesa e ufficializzata dal sindaco sconfitto Alemanno piuttosto che dalla chiusura dello spoglio. Gianni Alemanno ammette la sconfitta…