Assemblea Costituente

In evidenza
2

Nencini: Renzi può fare la differenza

Nel pomeriggio, dopo rottamato la vecchia segreteria, Guglielmo Epifani compreso, e inaugurato la nuova, per il neo segretario del PD, Matteo Renzi primo a faccia a faccia, col presidente del consiglio, Enrico Letta. Tutti i nodi passano infatti per Palazzo Chigi, perché se è vero che Renzi vuole cambiare davvero, tutto passa per il governo perché qualunque riforma ha bisogno di una maggioranza che se non dovesse coincidere con quella che sostiene Letta, inevitabilmente porterebbe a una crisi…

Società
3

La lezione di Saragat, attuale oggi come venticinque anni fa

L’11 giugno 1988 veniva a mancare uno dei grandi padri della Repubblica, Giuseppe Saragat. A 25 anni dalla scomparsa dello statista, ritengo opportuno ricordarlo, anche perché, a fronte degli ormai frequenti esempi di cattiva politica, c’è bisogno di richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica e, soprattutto, dei giovani verso personaggi che si sono contraddistinti per integrità morale e per straordinario spessore. Saragat fu coerentemente socialista democratico e da questa impostazione…

In primo piano
1

LA COSTITUZIONE ITALIANA E’ VIVA E VEGETA: ECCO PERCHE’ QUESTA DOVREBBE ESSERE UNA LEGISLATURA COSTITUENTE

La Costituzione italiana è viva e vegeta. Partendo da quest’assunto, ovvero dalla convinzione che in quanto “cosa viva” la nostra Carta debba non solo essere preservata da abusi e strumentalizzazioni di ogni sorta, ma che possa – anzi debba – esser adeguata al mutamento dei tempi, all’evolversi della società, al maturare delle dinamiche civili e sociali che sono alla base del vivere comune. Ecco che uno dei temi maggiormente dibattuti nella storia repubblicana, sul quale…

Politica
0

L’attualità del pensiero di Riccardo Lombardi nel convegno del Psi

«Più cultura, più soddisfazione dei bisogni umani, più capacità per gli operai di leggere Dante e di apprezzare Picasso». Era questo il pensiero di Riccardo Lombardi, grande uomo italiano che attraverso la sua attività politica e giornalistica, ha sempre cercato di impegnarsi nella valorizzazione di quella società italiana che amava definire come «diversamente ricca». Ed il pensiero di Lombardi attuale oggi come allora sarà il filo rosso del convegno nazionale del PSI in programma venerdì 18…