bce

Economia

Le priorità per la crescita secondo il FMI

Negli ultimi giorni si è dibattuto molto sull’invito del Fondo Monetario Internazionale all’Italia di mantenere l’IMU. Riguardo questa questione il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha già ribadito che l’IMU, così come la conosciamo oggi, sarà superata, confermando quanto già annunciato nel discorso con cui ha raccolto la fiducia delle Camere. Ma, a parte l’IMU, quali sono gli altri suggerimenti dati dal Fondo Monetario al nostro Paese per mantenere il credito dei mercati finanziari e…

Economia

La BCE taglia i tassi per favorire la ripresa

La Banca Centrale Europea ha tagliato i tassi di interesse sulle operazioni di finanziamento al sistema bancario di un quarto di punto percentuale. In particolare i tassi sui finanziamenti che le banche ottengono dall’istituzione europea portando attivi a garanzia scende allo 0,50% mentre il tasso sulle operazioni di finanziamento senza garanzie passa all’1%. Restano invece invariati i tassi sui soldi depositati dalle banche presso la BCE, attualmente pari a zero, in modo tale da incentivare…

In evidenza

Draghi: ancora debole l’economia nei primi mesi del 2013

Intervenuto in un’audizione al Parlamento Europeo, il governatore della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, ha confermato che l’economia dell’Eurozona si è contratta negli ultimi tre trimestri, soprattutto a causa della flessione di consumi ed investimenti, che sono stati limitati in vista di aggiustamenti nei bilanci pubblici e privati. In altre parole, la paura di nuove imposte, necessarie a ridurre l’indebitamento sovrano, di fatto ha disincentivato i consumi e gli investimenti…

Esteri

Il Cavaliere e la “sindrome del gambero”: Berlusconi fa marcia indietro su Draghi

Tra i tanti vezzi, stranezze e difetti al Cavaliere andrebbe ascritta anche la “sindrome del gambero”. Non si parla di quello che in psicologia è definito il processo lento e doloroso di elaborazione di un amore finito che si inceppa e si torna con la mente alla persona amata, quanto piuttosto della ormai consueta abitudine alla quale Berlusconi ha abituato gli italiani a tornare sui suoi passi, da un giorno all’altro, contraddicendo se stesso ma sempre a testa alta. Come la marcia indietro…

Economia

Lo spread scende sotto i 260 punti, il differenziale ai minimi da luglio 2011

Prima i risultati positivi dell’asta spagnola, poi l’esito di quella italiana, infine le rassicurazioni del presidente della Bce, Mario Draghi. Una di seguito all’altra nella stessa giornata, le notizie in arrivo da Madrid, Roma e Francoforte hanno rassicurato i mercati, facendo scendere lo spread tra Btp e Bund di 20 punti nella sola giornata di ieri, da 280 a sotto quota 260 punti base. La Spagna ha venduto più dell’importo previsto, l’Italia ha quasi dimezzato il tasso di rendimento sui…

Approfondimento

Il leader socialista spagnolo Rubalcaba scrive al segretario Nencini: «Insieme per rilanciare l’Europa»

È la fine di dicembre quando il Segretario generale del Partito socialista spagnolo, Alfredo Pérez Rubalcaba, scrive a Riccardo Nencini, leader del Psi, per fare un bilancio sull’anno appena trascorso e sullo scenario politico europeo. Rubalcaba si rivolge a Nencini per un confronto, per fare il punto e per rilanciare la strategia socialista in Europa. Un bilancio non facile quello che il leader spagnolo riassume: «E’ stato un anno molto difficile per la maggior parte degli Europei…

Esteri

Grecia, l’Eurogruppo trova l’accordo: sbloccata la terza tranche di aiuti

Finalmente una buona notizia dall’Unione Europea: l’Eurogruppo ha deciso di sbloccare la terza tranche di aiuti per la Grecia, dopo aver constatato il raggiunto accordo tra la Grecia e la troika, composta da Commissione Europea, BCE e Fondo Monetario Internazionale, sulle misure di politica economica e sulle riforme da adottare nei prossimi anni. A suo favore il Paese ellenico ha potuto addurre l’ampio set di riforme ratificato negli ultimi mesi, l’approvazione del bilancio 2013 ed una…

In evidenza

La Germania vuole un supercommissario Ue. Braccio di ferro tra Monti e Draghi

Nei giorni scorsi si è parlato molto della proposta del ministro delle Finanze tedesco Wolfang Schauble di assegnare al Commissario Europeo per gli Affari economici maggiori poteri, finanche di veto, nell’approvazione dei bilanci dei singoli Stati dell’Unione Europea. La proposta ha suscitato numerose reazioni, contrastanti, da parte dei vari leader europei. Il presidente del Consiglio Monti l’ha bollata come non necessaria. Il Governatore della BCE Mario Draghi si è invece dichiarato a…

Esteri

Violate le quote rosa all’Eurotower? La Bce si ribella e boccia la candidatura di Yves Mersch

Violate le quote rosa all’Eurotower? La Bce si ribella, almeno simbolicamente. Con 325 voti contrari, 300 favorevoli e 49 astensioni il Parlamento europeo infatti ha bocciato la candidatura di Yves Mersch a membro del comitato esecutivo della BCE, così come raccomandato dalla commissione affari economici e monetari. Il voto, spiega una nota dell’assemblea, “è la reazione dei deputati all’intransigenza del Consiglio di non voler rispettare l’equilibrio di genere all’interno di un’istituzione…

Economia

Finalmente la Bce svela i conflitti d’interesse delle agenzie di rating

Nel periodo immediatamente successivo alla crisi del 2008, quando in Europa e negli Stati Uniti non poche istituzioni finanziarie sull’orlo del fallimento sono state salvate tramite l’intervento dei rispettivi Governi, l’indignazione popolare si focalizzò anche sui giudizi sul merito creditizio – i cosiddetti rating – assegnati alle banche dalle principali agenzie di rating. La rabbia dell’opinione pubblica era motivata dal fatto che la maggior parte delle banche era stata ritenuta pienamente…