bombardamenti

Blog

Gaza, cresce il numero delle vittime palestinesi

Il bilancio delle vittime a Gaza causati soprattutto dagli attacchi aerei israeliani, ma anche da bombardamenti terrestri e navali, continua a crescere di ora in ora. Secondo Pierre Krähenbühl, il responsabile delle Nazioni Unite a Gaza per l’assistenza ai profughi palestinesi, fino a stamattina si contavano 174 morti e oltre 1.100 feriti. Secondo il rappresentante dell’ONU, molte delle vittime sono “donne e bambini”. Krähenbühl ha anche, per l’ennesima volta, invitato l’esercito israeliano …

In evidenza

Mali: la Francia promette più truppe, ma i bombardamenti non fermano l’avanzata dei ribelli

La Francia non permetterà che Bamako cada nelle mani dei jihadisti. Per questo la reazione delle truppe di Parigi dovrà essere rapida e diretta ad impedire l’avanzata delle truppe ribelli islamiche di Ansar al Din. In quest’ottica il presidente Francoise Hollande ha annunciato il dispiego di ulteriori unità che affiancheranno i 750 uomini delle truppe francesi già presenti sul territorio maliano portando il contingente a 2500. Ieri una colonna di miliziani integralisti ha sfidato i raid aerei…

Esteri

I bombardamenti martellano Gaza, ma Netanyahu ascolta Obama e ferma l’offensiva di terra

Mentre l’ipotesi dell’offensiva di terra da parte delle truppe israeliane sembra sfumare, non si fermano gli attacchi dei caccia con la Stella di Davide sulla Striscia di Gaza. Aerei militari israeliani hanno colpito, la scorsa notte, almeno 100 obiettivi provocando sei vittime, delle quali due bambini di 4 anni e di 18 mesi a Beit Lahiya, e due adolescenti di 15 e 17 anni a Rafah, vicino alla frontiera con l’Egitto. È finita tra gli obiettivi delle bombe anche una sede della “Banca islamica…

Esteri

Striscia di Gaza, aumentano le vittime palestinesi. Oggi il segretario Onu proverà a mediare

Sembra non essere destinata a placarsi la grave escalation di violenza che sta infiammando la Striscia di Gaza. Oggi sarà una settimana piena dall’inizio dell’operazione “Pilastro di difesa”, iniziata mercoledì scorso con l’uccisione di Ahmed al-Jabari, capo delle operazioni militari di Hamas, colpito da un missile mentre era a bordo della sua auto. Fino a ieri il numero dei morti palestinesi era salito a 100 mentre i feriti sembrano essere oltre 700. Il conto delle persone che hanno perso la…

Esteri

Gaza. Bobo Craxi (Psi): «Il riesplodere del conflitto potrebbe destabilizzare l’intera regione»

La situazione sembra ormai volgere al peggio. Le «porte dell’inferno» di Gaza, oltre che dal cielo potrebbero spalancarsi anche a terra, con l’ingresso delle truppe israeliane sul territorio della Striscia. Le ostilità tra il movimento di resistenza islamica Hamas e “Tzahal”, le forze armate israeliane, vanno avanti ininterrottamente dallo scorso mercoledì, quando, dopo un attacco ad un blindato con la stella di David da parte di militanti palestinesi, gli israeliani hanno ucciso con un…

In evidenza

Siria: i ribelli attaccano la “giugulare” del regime

Per il quinto giorno consecutivo è battaglia a Damasco. L’esercito siriano ha bombardato pesantemente i distretti di Qaboon e Barzeh, nella capitale Damasco, mentre in altre zone della città proseguono i combattimenti fra militari e ribelli. Altri scontri sono in corso nella località di Zabadani, nella provincia di Damasco, a Tall Kalakh, nella provincia di Homs, in numerosi quartieri della stessa Homs e ad Aleppo, seconda città del Paese. Particolarmente tesa la situazione nella Capitale il …