Bonelli

Economia
0

Ingroia utilizza Dylan Dog per la campagna elettorale, ma Bonelli Editore lo diffida

Proporre noti personaggi di fumetti, per attirare l’attenzione del cittadino, potenziale elettore, non rappresenta certo una novità. Ma questa volta, l’ex procuratore antimafia di Palermo, Antonio Ingroia, ora in veste di politico e candidato, si è dimenticato di chiedere i diritti delle icone che ha voluto utilizzare per la sua campagna elettorale. Un inizio poco “legale” dunque, per un partito che tanto decanta la legalità e la giustizia. Tra i protagonisti utilizzati dalla Rivoluzione…