Canada

In evidenza
Di

Berlino esclude Mosca dal G8. “Non riconosce valori”

Dopo la frattura che inevitabilmente si è creata tra Occidente e Mosca – in seguito alla diserzione da parte delle alte cariche degli Usa e dell’Unione Europea alla parata miliare celebrativa dei 70 anni dalla sconfitta della Germania nazista nella seconda guerra mondiale – arrivano le parole dure del cancelliere tedesco Angela Merkel, che – senza mezzi termini – esclude la Federazione russa dal prossimo G8, in programma all’inizio di giugno in Germania, e che vedrà la partecipazione di Regno…

In evidenza
Di

Canada, un killer isolato nell’attacco al Parlamento

Nessun commando, ma un uomo solo, identificato dopo essere stato ucciso nel conflitto a fuoco con la polizia. L’attentatore che ieri ha aperto il fuoco davanti al Parlamento canadese di Ottawa uccidendo un soldato si chiamava Michael Zehaf-Bibeau, cittadino canadese convertito all’Islam nato nel 1982. Potrebbe trattarsi dunque di un atto di terrorismo isolato, ispirato dal radicalismo islamico del Califfato dell’Isis. l capo della polizia di Ottawa, Charles Bordeleau, ha dichiarato oggi …

Blog
Di

Ottawa, pista islamica per l’attacco terroristico

La polizia ha identificato l’uomo che oggi ha aperto il fuoco davanti al Parlamento canadese di Ottawa uccidendo un soldato. Secondo quanto riferiscono i media canadesi e americani, si chiamava Michael Zehaf-Bibeau, cittadino canadese convertito all’Islam nato nel 1982.
In seguito alla sparatoria è stato di massima allerta tutto il Paese. Isolato il Parlamento dopo che nell’edificio sono stati uditi alcuni spari e un soldato di guardia al vicino monumento al milite ignoto è stato ferito, i media canadesi rilanciati dalla BBC riferiscono che potrebbe trattarsi di Nathan Cirillo, militare di 24 anni, di probabile origine italiana.

In evidenza
Di

In principio era ‘Auscannzukus’, UkUsa, poi Echelon
Il Datagate fa infuriare di nuovo l’Europa

“Spiare non è accettabile. Tra alleati ci vuole fiducia”. Firmato Angela Merkel. Anche le formiche nel loro piccolo si arrabbiano e la Germania tanto formichina non è, per questo il messaggio che la Cancelliera ha inviato a Obama, vuole dire che la situazione ha raggiunto un punto limite e che la giustificazione della sistematica intercettazione delle comunicazioni mondiali, sotto il pieno e assoluto controllo americano, prima in nome della ‘guerra fredda’ e poi della ‘lotta al terrorismo’…

Economia
Di

G7: soluzioni globali per problemi globali ?

Si è recentemente tenuto nei pressi di Londra il summit tra i Ministri finanziari del G7, il gruppo costituito dai sette Paesi più industrializzati del pianeta – Stati Uniti, Germania, Giappone, Francia, Italia, Regno Unito e Canada – la cui ricchezza netta complessiva rappresenta circa i due terzi della ricchezza mondiale. Il vertice, a cui per l’Italia ha partecipato il Ministro dell’Economia e Finanze Saccomanni, ha ritrovato quei caratteri di informalità che ne avevano caratterizzato le…