Carabinieri

In evidenza
0

Imputato fa fuoco in aula, strage in tribunale

Strage in tribunale a Milano. Un imputato, sotto processo per bancarotta, fa fuoco in aula, uccidendo un avvocato e un testimone. Poi raggiunge al piano di sotto un giudice, citato come teste, lasciandolo morto nel suo ufficio; ancora non è chiaro se ucciso da un proiettile o da infarto. È subito panico tra la moltissima gente che la mattina affolla gli uffici giudiziari mentre scattano i soccorsi, l’evacuazione dell’edificio e la caccia al killer. Solo dopo si saprà che l’uomo era riuscito …