centrosinistra

Approfondimento
0

Primarie di centrosinistra, al via “Riscrivi l’Italia – Scegli il tuo presidente del Consiglio”

La macchina delle primarie del centrosinistra è pronta a partire, dal 4 novembre sarà possibile registrarsi all’albo degli elettori (anche online), prima del voto ci saranno due “week-end di mobilitazione” e per il voto saranno allestiti “9.000-10.000 seggi”. Il comitato “Italia, bene comune” ha presentato ieri la campagna di comunicazione studiata per le primarie del centrosinistra ed ha illustrato le iniziative pensate per preparare l’appuntamento del 25 novembre prossimo quando i cittadini…

Politica
2

Cinquecento comitati socialisti per Bersani

Il Psi si prepara alle primarie. Nella mattinata di ieri, il segretario Riccardo Nencini ha convocato i segretari regionali e i segretari delle federazioni provinciali del partito insieme ad i sindaci e agli amministratori per mettere a punto la macchina del Psi in vista dell’appuntamento previsto per il prossimo 25 novembre. Una riunione operativa per fare il punto e organizzare le prossime settimane, momento cruciale per la buona riuscita delle consultazioni che decideranno il candidato…

Approfondimento
0

Primarie, ecco perché i veltroniani sostengono Bersani. Touadi: «Per il rinnovamento reale della politica»

«Non solo per vincere le elezioni. Ma per andare al governo. Non solo per andare al governo, ma per governare». Queste le finalità del sostegno alla candidatura alle primarie di Pier Luigi Bersani, contenute nel documento sottoscritto ieri da ventidue parlamentari (tra deputati e senatori) fedeli all’ex leader del Pd, Walter Veltroni. Tra i firmatari Jean Leonard Touadì, Walter Verini, Marco Minniti e Giovanna Melandri. Nonostante Veltroni abbia recentemente annunciato di voler lasciare il…

Approfondimento
3

Per il bene dell’Italia. Nasce la coalizione del centrosinistra tra Psi, Pd e Sel

Una bella giornata per l’Italia. La coalizione di centrosinistra che si candida alla guida del Paese nasce a Roma, “varata” dai leader del Psi Riccardo Nencini, del Pd Pier Luigi Bersani e di Sel Nichi Vendola. “Italia bene comune” è il nome della Carta di intenti che i tre leader hanno firmato e che crea una comunità forte di democratici, riformisti e progressisti che interagisce e progetta un’azione di governo per salvare l’Italia. Un programma snello che si basa sulla convergenza di…

Economia
1

Primarie, Francesco Ferrara (Sel): «Occasione per i cittadini per tornare ad essere protagonisti»

Alea iacta est. Le Primarie della coalizione del centrosinistra saranno, per i riformatori e progressisti del Paese, l’appuntamento più importante prima delle prossime elezioni politiche. Un nodo centrale che rimette al centro il problema della partecipazione in un momento in cui alcuni soggetti politici, come nel caso esploso in Regione Lazio, ce la stanno mettendo proprio tutta per allontanare ancora di più i cittadini dal loro sacrosanto diritto di intervento nella vita politica. Ma….

Economia
0

Alla Festa Socialista di Perugia, il segretario Nencini e il leader dell’Udc Casini

«Credo che Riccardo Nencini stia facendo un lavoro molto serio. Io sono un amico da sempre perché credo che la tradizione del socialismo italiano debba essere valorizzata e abbia ancora molto da dire per il futuro. Il mio auspicio, dunque, è che si possano cercare di vedere i tanti punti che ci uniscono, e ce ne sono tanti». A dichiararlo è stato Pier Ferdinando Casini, leader dell’Udc, in esclusiva all’Avanti!, durante il dibattito con il segretario del Psi Riccardo Nencini, che si è svolto…

Approfondimento
0

Parma al ballottaggio, Bernazzoli (Pd): «Importante l’apporto riformista ricevuto dai socialisti»

Gli scandali a Parma? “Guardiamo al futuro, non nello specchietto retrovisore”. Sarà che le parole di Angelino Alfano hanno colpito inesorabili e precise come il peggiore dei boomerang il candidato sindaco Buzzi, sarà che i parmigiani non hanno certo dimenticato nel segreto dell’urna l’onta della giunta Vignali travolta da scandali e arresti della quale Buzzi era vicesindaco. Ma fatto sta, lo scorso 27 aprile Alfano sottolineò che il candidato Pdl era “una risposta di onestà e competenza…

Cronaca
3

Lusi, se parlo succede un casino. Dietro c’è il fuoco amico

«Questa partita è molto più grande, questa partita fa saltare il centrosinistra. Se parlo succede un casino. E’ così punto. C’è poco da discutere. Nessuno è interessato a che io parli». La denuncia choc di Luigi Lusi, ex tesoriere della Margherita ripreso ieri fuori onda durante il programma Servizio Pubblico, sta rimescolando il mondo politico e mediatico, suscitando spaventi ma, forse, non molto stupore. Accusato di aver sottratto 13 milioni di euro dal capitale del partito, Lusi, a margine..

1 3 4 5