chiusura

Blog
2

L’Unità chiude? Grillo è contento

“Il nuovo vento della rete e della fine, lenta ma implacabile, dell’editoria assistita sta producendo i suoi effetti: la scomparsa dei giornali. Un’ottima notizia per un Paese semilibero per la libertà di informazione come l’Italia. Meno giornali significa infatti più informazione”. Beppe Grillo, che di democrazia se ne intende, quella virtuale naturalmente, ha spiegato così sul suo blog, in un post dal titolo #unitàstaiserena, quanto sta avvenendo all’Unità che da anni vive una crisi …

Cronaca
2

Roma, Marino accelera sulla chiusura al traffico dei Fori Imperiali. Contrario il Codacons

Che piaccia o meno il progetto, di fatto è stato di parola: Ignazio Marino aveva infatti reso la pedonalizzazione dei Fori Imperiali di Roma una promessa in campagna elettorale. Ora che è sindaco della Capitale, dimostra di voler procedere nella realizzazione del progetto, accelerandone i tempi di attuazione. Secondo il primo cittadino di Roma chiudere il passaggio dei veicoli privati in un tratto dei Fori Imperiali provocherà infatti una diminuzione del traffico del 90%. Marino ha ricordato…

Economia
1

Ilva, il ministro Zanonato: «Salviamo la siderurgia italiana»

Se si ferma l’Ilva, l’Italia dovrà dire addio alla tutta l’industria siderurgica e le ripercussioni potrebbero estendersi fino all’intero settore della meccanica. Così Il ministro dello sviluppo economico, Flavio Zanonato, ha lanciato l’allarme sulla situazione dello stabilimento siderurgico tarantino e, alla vigilia di una due giorni di riunioni sulla vicenda, avverte che l’unica strada è quella di risanare l’Ilva e indica l’impegno del Governo a fare di tutto perché resti italiana. Le…

Approfondimento
2

Domani si vota, adesso la parola agli elettori

Siamo alle ultime battute. Tra poco scatterà il fatidico “les jeux sont faits et rien ne va plus”: la parola passerà agli elettori che eserciteranno la loro sovranità, nel segreto delle cabine elettorali. Ieri si è chiusa la campagna elettorale con le immagini di piazza San Giovanni occupata dal popolo a cinque stelle. Bersani ha parlato al teatro Ambra Jovinelli: moralità, lavoro, liberalizzazioni. «Civismo e lotta alla corruzione, cittadinanza ai figli degli immigrati e un piano di piccole…

Approfondimento
6

Le ultime cartucce di Grillo e Berlusconi

Meno 4 e il clima si fa bollente. A soli quattro giorni dalla tornata elettorale tutti promettono tutto, ma qualcuno osa qualcosa in più. E si gioca l’asso nella manica: Grillo fa circolare la voce che il Molleggiato sarà guest star nel suo comizio di chiusura della campagna elettorale, Berlusconi invia una lettera a tantissimi italiani nella quale spiega come restituirà loro l’Imu versata nel 2012. Insomma i due leader, accomunati dalla passione per il populismo e per le promesse facili, si…

Approfondimento
0

FIAT: Per Melfi due anni di cassa integrazione, ma continua la produzione della “Punto”

Cassa integrazione a rotazione e attività produttiva su una linea. La Fiat ha chiesto la cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione aziendale per lo stabilimento di Melfi dall’11 febbraio di quest’anno al 31 dicembre 2014. A darne notizia ai sindacati è stata l’azienda. La misura è necessaria per realizzare gli investimenti previsti per lo stabilimento, che l’a.d. Sergio Marchionne ha quantificato a oltre un miliardo di euro quando, lo scorso dicembre, ha presentato il piano…

In evidenza
0

S. Raffaele Lazio, fissata la chiusura per il 30 dicembre. Forse uno spiraglio per la trattativa

Signori si chiude. È fissata per il 30 dicembre la data di cessazione di tutte le attività delle strutture del gruppo “San Raffaele” nella regione Lazio. «L’incontro di oggi in Prefettura con il commissario Bondi e alcuni suoi funzionari, al quale hanno partecipato anche i prefetti di Viterbo e Frosinone, ha avuto esito negativo». A renderlo noto è stato proprio il presidente di San Raffaele spa, Carlo Trivelli. A chiudere i battenti saranno i presidi Irccs San Raffaele Pisana, San Raffaele…

Cronaca
1

Ilva, il presidente Ferrante: «Dissequestro degli impianti o chiusura»

Se gli impianti non saranno dissequestrati, lo stabilimento tarantino dell’Ilva sarà destinato a chiudere. Questo il senso dell’istanza presentata dal presidente dell’azienda, Bruno Ferrante alla Procura di Taranto lo scorso martedì. Nel frattempo, nella giornata di oggi alcuni sindacalisti tarantini di Fim, Fiom e Uilm saranno a Roma per partecipare alla riunione del coordinamento sindacale nazionale del gruppo Ilva. Cosimo Panarelli, segretario Fim Cisl Taranto ha definito «singolare» la…

Esteri
8

L’Ilva alla magistratura: «Tra un mese fermi gli impianti. Gravissimi rischi per la sicurezza»

L’impianto Ilva di Taranto potrebbe chiudere il 14 dicembre per mancanza di materie prime e cio’ comporterebbe gravissimi rischi per la sicurezza. A sostenerlo è il presidente dell’acciaieria, Bruno Ferrante, che afferma che la chiusura potrebbe essere inevitabile vista la mancanza di materie prime che comporta gravissimi rischi per la sicurezza. Ferrante ha voluto lanciare l’allarme con una lettera inviata alla magistratura. La lettera è stata consegnata ai custodi giudiziari (Barbara…

Economia
24

Ilva, a un passo dalla chiusura è braccio di ferro tra azienda e magistratura

L’Ilva è ad un passo dalla chiusura. Il braccio di ferro ingaggiato con la magistratura jonica sembra essersi spinto oltre il livello di guardia. Ben al di là di quanto sia logico immaginare in uno Stato di diritto. A Taranto le relazioni industriali si declinano, ormai, attraverso l’originale schema dello scontro permanente. Nella città dei due mari vige la logica del tutti contro tutti. Le possibilità, a questo punto, che possa ricercarsi una sintesi tra quanto auspicato dall’azienda…