Cie

Prima Pagina

DECRETO NOTTURNO

Stanotte, il Consiglio dei ministri è durato sei ore per approvare il Decreto Semplificazioni con la…

In primo piano

GELO EUROPEO

Per troppo tempo l’Europa si è voltata dall’altra parte, ma la questione dei migranti e…

In evidenza

L’emergenza profughi parte dal Medioriente

L’emergenza profughi soffoca il Medioriente e rischia di diventare una miscela esplosiva per quei Paesi che grazie alla loro, relativa, stabilità politica sono il naturale approdo per i rifugiati per lo più provenienti dall’area siro-irachena conquistata dallesercito dell’Isis. Quanto avviene sulle nostre coste, i 100mila profughii salvati in un anno dall’operazione “Mare nostrum”, l’emergenza dei nostri centri di accoglienza, infatti, sono ben poca cosa se paragonati a quanto è avvenuto …

Approfondimento

Immigrati, rivolta nel Cie di Roma. Lo scrittore Erri De Luca: «Vanno chiusi»

Il rifiuto al rimpatrio, per effetto di un decreto di espulsione, da parte di un 29enne nigeriano e scoppia la rivolta. Momenti di tensione ieri mattina nel più grande centro di identificazione ed espulsione (Cie) di Italia a Ponte Galeria, alle porte di Roma. Il giovane nigeriano ha opposto resistenza alle forze dell’ordine, provocando la reazione degli altri ospiti immigrati che hanno dato fuoco ad alcuni materassi e suppellettili, rendendo necessario l’intervento di tre squadre di vigili…