clandestini

In evidenza

Migranti. L’Italia è a rischio naufragio

Secondo fonti europee la riunione del Consiglio Affari interni dell’Ue – fissata per il prossimo 16 giugno – non prenderà alcuna decisione formale sui ricollocamenti. La chiusura del dossier potrebbe dunque slittare a ottobre. Nel frattempo non si placa la polemica politica interna sull’emergenza immigrazione. E il governatore della Lombardia, Roberto Maroni non intende abbassare i toni. L’invio nelle Regioni del Nord di nuovi immigrati richiedenti asilo «sembra una sorta di ritorsione …

Blog

Migranti. Uccisi durante la traversata perché cristiani

Forse dodici migranti cristiani gettati in mare da altri migranti musulmani durante la traversata del Canale di Sicilia. Non è ancora chiaro se fossero ancora vivi o già morti mentre venivano scaraventati fuori bordo. Di fatto sembra che all’origine ci sia stato un diverbio sulla differente fede religiosa. A renderlo noto sono alcuni profughi nigeriani e ghanesi – superstiti e testimoni dell’accaduto – che accusano circa 15 immigrati, già fermati e rinchiusi nel carcere Pagliarelli …

Blog

Palermo. Rissa sul gommone per motivi religiosi

Altri morti nel mare: questa volta a provocare la tragedia ci sarebbe stato un diverbio tra migranti cristiani e musulmani. Sull’accaduto sta indagando la Procura di Palermo che ha fermato 15 immigrati accusati di omicidio plurimo, aggravato dall’odio religioso. Nel frattempo sull’emergenza si è espresso un ex funzionario di Frontex, sostenendo che “i trafficanti avvisano le autorità italiane prima di partire e partono con meno carburante del necessario perché già sanno che verranno salvati”….

In evidenza

Libia, terra di nessuno

Il caos libico promette di essere la novità della campagna elettorale europea, l’elemento che potrebbe costringere tutti i partiti, e in particolare quelli italiani, ha cambiare la propria agenda. Il perché è presto detto. La stragrande maggioranza, se non quasi la totalità degli immigrati clandestini e dei profughi politici che tentano di raggiungere le coste dell’Italia (il 96% secondo il governo), proviene dalla Libia. Un fenomeno che è cresciuto e che oggi minaccia di diventare un esodo …

Economia

Immigrati e sbarchi,
un problema europeo

Sul tema immigrazione ce n’è davvero per tutti i gusti e la Lega non manca di distinguersi: «Chiediamo al governo di sospendere immediatamente l’operazione Mare Nostrum e di predisporre un piano sanitario d’emergenza per tutelare la salute dei nostri cittadini vista l’epidemia di Ebola che si sta diffondendo in tutta l’Africa». Marco Rondini, deputato delle Lega Nord che ha la paternità di questa dichiarazione, è cosciente di dover far campagna elettorale soffiando sul fuoco delle non troppe …