codacons

In primo piano

CASE SENZA TASSE

Prima dell’estate il presidente del consiglio aveva annunciato, ricordando personaggi del passato che sulle tasse…

In evidenza

Uber. La vittoria dei tassisti contro l'”innovazione”

Mentre il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, ribadisce la necessità per il Paese di “innovazione”, il Tribunale di Milano interviene bloccando un servizio “innovativo” come quello degli Uber Pop. Mentre Uber coordina e facilita un servizio di noleggio con conducente (Ncc), Uber Pop, è un’applicazione con cui semplici cittadini si iscrivono e offrono passaggi in auto remunerati, in modalità “peer to peer”. La motivazione del Tribunale è che si tratta di “concorrenza sleale” verso …

In evidenza

Debito pubblico “monstre”. È ancora record

Il debito pubblico italiano a marzo è aumentato di 15,3 miliardi, fino a raggiungere l’astronomica cifra di 2.184,5 miliardi. Si tratta di un nuovo record dopo quello di febbraio quando il debito era arrivato a 2.169,2 miliardi. Sono numeri resi noti da Bankitalia nel supplemento “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”. L’incremento del debito, spiega la nota, è stato inferiore al fabbisogno del mese (18,6 miliardi), grazie all’effetto complessivo dell’emissione di titoli sopra la pari…

In evidenza

Rimborsi stop pensioni: tagli, gradualità e BOT

La sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato il blocco degli adeguamenti pensionistici è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale e tocca ora al Governo stabilire tempi e modi per la restituzione del maltolto. Tra le ipotesi quella di nuove soglie per il blocco, di gradualità temporale e dell’uso del pagamento con i BOT. Camera e Senato hanno approvato una delibera che leva i vitalizi ai parlamentari condannati (condanne a oltre 2 e 6 anni), ma la misura potrebbe essere incostituzionale

In evidenza

Capriole per non restituire i soldi ai pensionati

Riusciranno a stravolgere la sentenza della Consulta che ha bocciato il blocco della rivalutazione delle pensioni oltre tre volte il minimo Inps (1.443 euro lordi) deciso dal governo Monti nel Natale del 2011? In Italia tutto è possibile perché il Governo è in bolletta e non sa dove trovare i soldi da restituire ai pensionati. Quella decisione fu ‘immorale’ perché imponeva una ‘tassa’ solo su una parte dei contribuenti, una fascia di sei milioni di pensionati, la cui unica possibilità di …

In evidenza

Mutui. Abi, +50% in tre mesi, cautela dai consumatori

Dopo la ripresa del settore immobiliare, le buone notizie passano sul fronte dei mutui, tornando a rimettere al centro degli investimenti del Bel Paese il “mattone”. Ad annunciare un vero e proprio boom di mutui è l’Abi (Associazione delle Banche Italiane), un incremento che secondo uno studio dell’associazione supera il 50%.
I mutui nel primo trimestre 2015 – valutati su un campione di 78 banche, pari all’80% del mercato italiano – sono cresciuti del 50%, passando da 5.25 miliardi del primo…