Commissione Europea

Blog
Di

Immigrazione, la Ue pensa a un piano B?

Se per la Grecia un piano B non esiste, gli stati europei stanno lavorando a una alternativa per costruire scenari alternativi alla proposta della Commissione sui ricollocamenti da Italia e Grecia, per portare il negoziato fuori dallo stallo (nel caso di conta formale sarebbe probabile un blocco di minoranza). Almeno questo è quanto fanno sapere da Bruxelles fonti ben informati e vicine al dossier immigrazione. Le stesse fonti spiegano che un primo passaggio informale sarà al Consiglio …

Blog
Di

Immigrazione, la Ue pensa a un piano B?

Se per la Grecia un piano B non esiste, gli stati europei stanno lavorando a una alternativa per costruire scenari alternativi alla proposta della Commissione sui ricollocamenti da Italia e Grecia, per portare il negoziato fuori dallo stallo (nel caso di conta formale sarebbe probabile un blocco di minoranza). Almeno questo è quanto fanno sapere da Bruxelles fonti ben informati e vicine al dossier immigrazione. Le stesse fonti spiegano che un primo passaggio informale sarà al consiglio…

In evidenza
Di

Migranti, piano Ue: 24mila da ricollocare dall’Italia

Via libera della Commissione Ue al nuovo piano di distribuzione dei migranti che introduce un meccanismo d’emergenza per il ricollocamento all’interno dei Paesi membri di 40mila richiedenti asilo: 24mila dall’Italia e 16mila dalla Grecia – ma solo eritrei e siriani arrivati nei due Paesi dopo il 15 aprile 2015 – da spalmare in 2 anni. La proposta dovrà essere approvata dal Consiglio Ue, il primo appuntamento chiave sarà la riunione dei ministri degli Interni europei prevista per metà giugno …

Blog
Di

Il Fmi ok all’Italia. Restano i dubbi sulla ripresa

Il governo Renzi incassa l’elogio del Fondo Monetario Internazionale, che conclude la missione nel Belpaese aumentando le stime sul Pil portandolo allo 0,7% quest’anno e all’1,2% per il 2016. Una previsione leggermente inferiore a quella contenuta nel Def. Secondo i tecnici di Washington, il rimbalzo sarà “sostenuto dall’aumento delle esportazioni e dalle maggiori spese di aziende e consumatori”. Dal Fondo Monetario arivvano parole positive sul lavoro fatto. Le “misure decise” del governo …

In evidenza
Di

Bruxelles scrive a Renzi: camminate sul filo  

Non è la famosa Lettera a Berlusconi che ci precipitò nel governo dei ‘tecnici’, ma poco ci manca. Nelle ‘raccomandazioni’ della Commissione europea, che verranno rese pubbliche a breve, c’è scritto che l’Italia sta camminando sul filo teso di conti pubblici al limite dell’infrazione. Deve prendere le “misure necessarie per compensare l’impatto della decisione della Consulta”, introdurre “entro fine 2015 misure vincolanti per affrontare le restanti debolezze nella governance delle banche” e …

In evidenza
Di

Juncker: in Grecia è crisi umanitaria

In Grecia “c’è una crisi umanitaria che ha bisogno di un aiuto che venga dal budget europeo”. Lo ha detto Jean Claude Juncker al termine della due giorni dell’Eurogruppo – presenti anche Mario Draghi, Merkel, Hollande e Renzi – e queste parole rappresentano qualcosa di più di un segnale distensivo, di un’apertura nella trattativa sul debito greco; quello che è giunto oggi dal presidente della Commissione europea è un segnale politico. Usare infatti come ha fatto Juncker la definizione di …