Commissione Europea

Economia

Una rinnovata politica industriale

Ridefinire le direttrici di una politica industriale, ecologicamente compatibile, nel nostro Paese è a dir poco necessario se si vuole affrontare con coraggio e senza illusioni il problema del lavoro e della crescita economica. Oggi l’Italia sembra arenata, senza un minimo di pianificazione per il futuro. Una mancanza che ci pone in ritardo rispetto ad alcuni dei più importanti Paesi europei quali la Francia, la Gran Bretagna e la Germania. L’Italia è un Paese con un tessuto produttivo comp…

In primo piano

GIUSTIZIA, L’EUROPA BACCHETTA L’ITALIA

L’ennesima volta. Arriva, da Bruxelles, un altro ammonimento all’Italia delle riforme sempre annunciate e mai compiute. La Commissione europea ha aperto una procedura d’infrazione contro il nostro Paese rispetto alla questione dei limiti posti alla responsabilità civile dei giudici nell’applicazione del diritto europeo. Il fascicolo nasce come conseguenza del mancato rispetto della condanna ratificata per lo stesso motivo dalla Corte di giustizia dell’Unione nel novembre del 2011. La natura …

In evidenza

L’intervista – Ustica, Il presidente della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo: «Adesso intervenga l’Europa»

Ustica punto e a capo. Dopo la storica sentenza della Corte di Cassazione, che arriva a oltre trent’anni dal disastro, si è definitivamente sancito che, ad abbattere il DC9 dell’Itavia, non fu una bomba ma un missile. I familiari delle vittime, i loro difensori e chi pretende giustizia, ora vuole andare avanti, sottoporre all’attenzione dell’Europa il caso. «Ci rivolgeremo al vicepresidente Ashton e alla stessa Commissione affinché attivino tutti i loro poteri per dare una risposta che si ….

Approfondimento

Ue: l’esenzione dell’Ici per il Vaticano era illegale, ma non restituiranno il denaro. Nencini (Psi) «Decisione ingiusta»

Per la Commissione europea l’esenzione dal pagamento della vecchia Ici per le attività non commerciali sono da ritenersi «incompatibili» con le leggi europee. Una buona notizia, un riconoscimento della battaglia di civiltà che, da sempre, vede protagonisti i socialisti. Peccato che gli italiani non recupereranno i soldi degli aiuti pubblici concessi al Vaticano, dal 2006 al 2011, perché è «oggettivamente impossibile» quantificare la somma. Insomma, in via eccezionale, Bruxelles non ha….

Approfondimento

Declassamento Italia: l’ira di Monti: «Siamo virtuosi ma ci puniscono». Sostegno dall’Unione europea

L’annuncio di Moody’s dell’ulteriore declassamento dell’Italia seguito dallo scontento diffuso della classe politica tricolore: a partire dal Premier Mario Monti che ha definito il nuovo downgrade come una “disgrazia”. «Siamo virtuosi e invece di premiarci ci puniscono», queste sono state le parole del capo del governo, ma la disapprovazione, nella lunga giornata di ieri, è stata bipartisan. Prima lo sconforto diffuso provocato dalla notizia, poi un breve sospiro di sollievo perchè…………..

1 11 12 13